I Cavallucci di Siena - Dolci toscani

I Cavallucci di Siena, detti anche Cavallucci di Massa Marittima e Morsetti, sono biscotti aromatizzati con semi di anice e cannella, a base di miele e scorza d'arancia grattugiata. Hanno una forma grossolanamente rotonda-irregolare, sono bianchi, spolverati di zucchero a velo, non hanno grassi aggiunti ed hanno un impasto molto consistente. Derivano dai biscotti Berriquocoli e si chiamano Cavallucci perché venivano offerti nelle osterie ai conducenti delle diligenze.

La produzione di questi dolci risale al Medioevo, quando si impastavano sapientemente dolci aromatizzati con spezie e tra gli ingredienti non mancavano mai uva sultanina, canditi, miele e noci. Oggi vengono prodotti principalmente nella provincia di Siena e nel comune di Massa Marittima (Grosseto) e sono... sublimi!

Vengono tradizionalmente preparati e regalati durante tutte le festività, specialmente come dolce natalizio e vengono serviti con vini liquorosi come ad esempio il vino passito o il vinsanto, nei quali è usanza inzupparli.

Varianti: solitamente i biscotti più gustati sono i Berriquocoli, che in più, rispetto ai Cavallucci, sono preparati con canditi, cedro, noci, uva sultanina e frutta secca in genere.

Nota

Ami cucinare? Prova la Ricetta dei Cavallucci di Siena.

Altre ricette consigliate:




Informativa sulla Privacy