X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie.

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Dieta Dukan

In questo articolo parleremo della Dieta Dukan, cos'è e come funziona la dieta Dukan.

La dieta Dukan nasce in Francia, ad opera del suo fondatore Pierre Dukan. Si tratta di un regime dietetico consolidato in oltre 40 anni di esistenza, il quale si basa su quattro distinte fasi, due legate al dimagrimento e due legate al mantenimento del peso raggiunto.

Salmone Quando si parla di dieta Dukan, un'attenzione particolare deve essere dedicata alla comprensione del fenomeno di questa dieta, avvallata da molti personaggi dello spettacolo che l'hanno eletta come super dieta dimagrante. Il fenomeno di marketing che accompagna questa dieta è incredibile e la sua diffusione sui principali veicoli di informazione è stata assolutamente massiva. Questo aspetto presenta una doppia faccia della medaglia. Se, da in lato, tutti se sono venuti a conoscenza, dall'altra l'approfondimento relativo a certi aspetti non positivi è raramente emerso.

La dieta Dukan si basa quindi sull'assunzione a volontà di 100 alimenti ben definiti, tra i quali sono presenti le carni, il pesce, le proteine vegetali, i frutti di mare e i latticini con un margine di grasso del 5-6%. Si tratta di 72 proteine pure, le quali si accompagnano alla possibilità di aggiungere nella seconda fase 28 verdure attentamente selezionate.

Le fasi della dieta Dukan

Le fasi della dieta Dukan sono 4, e sono:

1- La fase di attacco: in questa fase vengono proposti 72 alimenti da consumare, i quali presentano un elevato contenuto di proteine. La dieta Dukan è da considerarsi un regime alimentare iperproteico, ovvero una dieta che si basa su una prevalenza accordata alle proteine rispetto ai carboidrati, la cui presenza è pressoché nulla all'interno dell'alimentazione.

2- La fase di crociera: questa seconda fase fa parte del dimagrimento e si basa sulla volontà di raggiungere il peso forma in modo progressivo. Questa fase interessa l'alternanza di giornate chiamate PP, ovvero Protein Pure, dove si assumono solo proteine e di giornate PV, ovvero Protein and Vegetables, dove si assumono proteine e una selezione di 28 verdure raccomandate dal programma. Queste due primarie fasi sono dedicate al dimagrimento. Ad esse seguono due fasi di mantenimento del peso corporeo. Esse sono:

3- La fase di consolidamento: in questa fase vengono reintrodotti progressivamente i cibi che erano stati tolti all'inizio della dieta. Il giovedì è dedicato alla giornata PP, Protein Pure, dove si consumano solamente proteine. Questo fattore aiuta mantenere il peso raggiunto ed evita l'Effetto yo-yo, ovvero il recupero dei chili faticosamente persi.

4- La fase di stabilizzazione: questa fase interessa il resto della vita di chi ha scelto di portare avanti la dieta Dukan. Essa si basa su tre regole che chiedono di essere seguite a vita. La prima si basa sul proseguio della giornata PP, Protein Pure al giovedì. La seconda si basa sulla pratica di effettuare 20 minuti al giorno di passeggiata e di rinunciare all'uso dell'ascensore e la terza si basa sull'assunzione di tre cucchiai di crusca d'avena al giorno.


Una volta comprese le quattro fasi della dieta Dukan è importante capire come vengano proposti i pasti e quali sono gli alimenti che non sono concessi.

Il concetto della dieta Dukan si basa su un ritorno alle origini, dove le persone si cibavano dei frutti della caccia, della pesca e dell'agricoltura. La possibilità di mangiare porzioni illimitate di questi alimenti rende la dieta Dukan attraente e golosa, in quanto priva di apparenti rinunce.

Le 28 verdure concesse sono:

Gli alimenti di origine animale concessi, ovvero le carni magre, sono:

I volatili premessi sono:

I pesci consentiti sono:

I frutti di mare consentiti sono:

Le proteine vegetali consentite sono:

I latticini consentiti sono:

Altri alimenti consentiti sono:


Crusca di avena Attenzione, la dieta Dukan si basa su un alimento chiave, che viene chiesto di esser consumato a vita, la crusca di avena. La crusca di avena supplisce nei primi periodi alla mancanza di carboidrati, per poi rappresentarne il simbolico sostituito nel corso della vita.

Questi dati sono stati raccolti dal sito ufficiale della dieta Dukan, il quale offre una spiegazione chiara del metodo e mette a disposizione degli utenti un servizio di personal coach, ovvero di aiuto in fase di dieta assolutamente personalizzato.

E' importante comprendere quali sono gli alimenti introdotti, in quanto non c'è nemmeno l'ombra di un carboidrato! Ora la dieta Dukan miete ogni giorno seguaci in tutto il mondo e propone un dimagrimento studiato e decisamente complesso. Ma quale è il principio che la muove?

La risposta va ricercata nella sua origine iperproteica, ovvero nella sua volontà di dare vita a corpi chetonici che aggrediscono il grasso che risiede nel corpo. La mancata assunzione di carboidrati conduce innanzitutto ad un indebolimento dell'organismo, dei tessuti e mina la bellezza della pelle, delle unghie e dei capelli. Questi tratti non sono considerati dalla dieta Dukan, che prevede l'assunzione di moltissimi liquidi nel primo periodo di attuazione.

A cosa servono tutti questi liquidi? A depurare l'organismo, in quanto il consumo illimitato di proteine porta ad affaticare gli organi interni come il fegato e i reni e possono avere delle conseguenze molto pericolose sulle persone che soffrono di insufficienze sotto questo aspetto.

Attenzione quindi alla dieta Dukan, in quanto non si tratta di un regime alimentare salubre, a detta del sistema sanitario mondiale. Controversi episodi hanno implicato il fondatore, il quale è stato radiato dall'albo dei medici francesi e sottoposto a vari processi per negligenza nei confronti dei suoi pazienti.

Marketing o salute? La risposta, dopo 40 anni dalla sua nascita, è ancora frutto di dibattiti e di controversie. In ogni caso è importante analizzare ogni aspetto di questa dieta, per mettere nella bilancia i lati positivi e negativi e, quindi, prendere la decisione giusta.

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.