X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie.

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

logo

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Dieta Dukan: pregi e difetti

In questo articolo parleremo della Dieta Dukan: dei suoi pregi e dei suoi difetti.

La dieta Dukan è un regime alimentare decisamente controverso e che ha conquistato migliaia di fedeli clienti grazie all'azione persuasiva del suo leader e fondatore: Pierre Dukan. Molti sono i fattori che meritano di essere analizzati in questo regime alimentare, il quale promette un dimagrimento veloce e semplice, senza rinunce particolari. Analizziamo ora gli aspetti positivi e negativi di questo regime alimentare per permettere, a chi sceglie di seguirlo, di farsi un'idea completa sull'argomento.

I pregi della dieta Dukan

Dieta Veniamo innanzitutto ad elencare gli aspetti positivi di questa dieta dimagrante. Come accade in ogni professione, chi fa bene il proprio lavoro merita di essere lodato e Pierre Dukan è uno dei comunicatori più bravi e persuasivi del ventesimo secolo ed ha saputo ideare una campagna di marketing studiata nei minimi dettagli. Molto del successo della dieta Dukan deriva infatti da questo fattore, per cui i complimenti non vanno rivolti all'ex medico, ma alla sua bravura nel campo del marketing. Al di là di tutto, la dieta Dukan si presenta di facile comprensione e questo tratto aiuta a renderla appetibile anche alle persone più pigre.

I principi che muovono la dieta sono contenuti nel libro Je ne sais pas maigrir (Non so perdere peso), scritto da Pierre Dukan nel 2000, un libro diventato un best seller internazionale ed ha venduto più di 10 milioni di copie in tutto il mondo. La scrittura del libro è semplice e adatta ad un pubblico eterogeneo, per cui chiunque può facilmente applicare i valori e i metodi della dieta Dukan.

Tra i punti a favore si annovera la mancanza totale di fame, in quanto la dieta Dukan non mette a stecca i propri pazienti, ma li coccola con la possibilità di consumare quante proteine vogliono nel corso della giornata. Su questo tratto Pierre Dukan è stato geniale, in quanto è comprovato che l'insuccesso delle diete dimagrimenti è spesso legato alla loro rigidità.

Soffrire per dimagrire è difficile e spesso conduce le persone ad abbandonare la dieta in corso, in quanto si sentono stremate. La dieta Dukan offre la possibilità di consumare tanto cibo e di farlo in diverse ore del giorno. La fame non si avverte e quindi il paziente mantiene uno stato mentale positivo. L'assunzione di molte proteine può inoltre indurre il fenomeno della chetosi, decisamente pericoloso per l'organismo. E' risaputo che la chetosi si accompagna ad una leggera euforia, per cui la sensazione di benessere è sicuramente diffusa.

I difetti della dieta Dukan

Ma attenzione, non è tutto oro quel che luccica, per cui veniamo ad analizzare i contro della dieta Dukan, i quali sono decisamente maggiori rispetto ai lati positivi.

La dieta Dukan è una dieta iperproteica che mette al bando il consumo di carboidrati intendendoli responsabili dell'aumento del peso. Questo tratto non è scientificamente vero. O meglio, i carboidrati raffinati sono notoriamente nocivi per la salute, mentre i carboidrati complessi che derivano dai cereali integrali sono indispensabili per la salute della pelle, dei capelli, delle unghie e dell'intero sistema neurologico. Togliere i carboidrati conduce a carenze anche irreversibili sulla salute e sulla bellezza del soggetto. Quante persone magre ma piene di rughe, con i cappelli spenti e le unghie spezzate abbiamo visto? Molte, in quanto questi sono i primi effetti della mancanza di carboidrati. Attenzione, quindi: i medici nutrizionisti sono concordi nel consigliare una dieta bilanciata, composta da una parte considerevolmente bilanciata di carboidrati complessi.

Dieta La dieta iperproteica apporta un aumento indiscusso del colesterolo e comporta l'affaticamento degli organi interni come il fegato e i reni. Costipazione, stanchezza e problemi digestivi possono insorgere tranquillamente, in quanto l'apporto proteico elevato non permette una depurazione dell'organismo. Gli organi interni si affaticano e ciò può condurre l'insorgenza di patologie anche gravi. Non a caso, le diete iperproteiche si accompagnano alla richiesta di consumo di elevate quantità di liquidi: solo bevendo tanti liquidi ogni giorno è possibile depurare l'organismo e mantenere gli organi interni in un accettabile stato di salute. Per quanto riguarda l'aumento del colesterolo, è fondamentale considerare la sua pericolosità, soprattutto, se in famiglia ci sono casi di problemi legati alla situazione cardiovascolare.

La carenza di vitamine, sali minerali e lipidi è assolutamente pericolosa in quanto, in nome della demonizzazione dei carboidrati, viene limitata la proposta legata alla frutta e alla verdura. Questo tratto è sbagliatissimo, in quanto manca l'apporto necessario di speciali nutrienti. Spesso le diete iperproteiche prevedono l'assunzione di determinati integratori (proposti dal brand stesso) i quali sintetizzano chimicamente i nutrienti mancanti. A tutta questa chimica non è meglio preferire un consumo responsabile e benefico di frutta e verdura di stagione?

Attenzione, infine, all'Effetto yo-yo. Studi importanti hanno rilevato che il 95% dei soggetti che hanno portato avanti la dieta Dukan hanno recuperato il peso perso nel corso dei successivi 5 anni dal momento in cui hanno cambiato regime alimentare o hanno rallentato l'assunzione di alimenti iperproteici. La verità deve essere ricercata nel fatto che non è possibile alimentarsi con cibi iperproteici per tutta la vita, altrimenti il corpo può risentirne in modo devastante. Questa è la prima e forse più importante critica che si deve muovere nei confronti della dieta Dukan.

Un ultimo fattore interessa i metodi di diffusione, spesso ingannevoli. Attori e attrici di Hollywood hanno dichiarato la bontà di questo sistema, ma è necessario comprendere che queste persone dispongono di personal trainer che lavorano ogni giorno al loro servizio e possono permettersi di abbinare terapie estetiche molto costose e molto efficaci! Il messaggio che passa alle persone normali è quindi ingannevole e fuorviante, in quanto i modelli proposti non sono davvero reali!

Conclusioni sulla dieta Dukan

Se mettiamo nella bilancia i pro e i contro della dieta Dukan, i contro pesano ovviamente di più. Questo tratto è stato analizzato in molte sedi e forse l'opinione pubblica sta iniziando a porsi delle domande più profonde rispetto a queste diete. Una fra tutte interessa lo stato di salute, in quanto la dieta Dukan non è assolutamente in grado di assicurarlo.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.