X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie.

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

logo

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Dieta Raw: i princìpi della dieta Raw

In questo articolo parleremo della Dieta Raw: i princìpi della dieta Raw, cos'è e cosa prevede questo regime alimentare.

Dieta Una premessa: nel campo della nutrizione e delle diete, gli stili alimentari cambiano e si orientano in base alle esigenze delle persone, ma talvolta c'è il rischio di seguire delle diete che, solo successivamente, si riveleranno un fallimento a causa di diversi fattori. Prima di tuffarsi nelle diete, soprattutto in quelle più particolari, è consigliabile analizzarle con occhio critico, cercando di individuare i punti deboli, soprattutto in base anche al nostro ritmo di vita e alle nostre abitudini, e poi chiedere consiglio ad un nutrizionista, che sicuramente vi consiglierà nel migliore dei modi.

Il mondo delle star, come Demi Moore e Carol Alt, ha lanciato la Dieta Raw, ed alcune star dichiarano di aver ottenuto dei risultati sorprendenti in pochissimo tempo. Ma di cosa si tratta? La dieta Raw è un regime alimentare salutare oppure può arrecare danni alla salute?

L'obiettivo della dieta Raw è quello di consumare solo alimenti crudi, non lavorati e spesso provenienti da agricoltura biologica. Scopriamola insieme e valutiamo i pro e i contro.

La dieta del crudismo

Se volete sperimentare questo regime alimentare, per prima cosa è necessario conoscerlo al meglio, infatti il principio di base è relativo alla cottura, che, secondo gli esperti Raw, porta ad alterare le proprietà dei cibi, impoverendoli di proteine e di vitamine. La persona che decide di investire in questa novità deve necessariamente cambiare le proprie abitudini, portando in tavola solo alimenti crudi o leggermente riscaldati a 40-46 gradi.

Non è una novità che la cottura degli alimenti alteri le proprietà naturali del cibo e faccia perdere alcune proprietà nutritive e gli esperti della dieta Raw sfruttano questi elementi per far capire l'importanza di questo regime alimentare.

Addio quindi alla pasta, ai dolci (o almeno a quei dolci a cui siamo abituati e che conosciamo bene), alle carni, e diamo spazio alla frutta, alla verdura, ad alcuni tipi di pesce ed altre preparazioni particolari, rigorosamente Raw.

Mangiare cibi crudi fa bene

Gli studiosi che hanno messo a punto questa dieta hanno dimostrato che seguire questo regime alimentare permette di prevenire e combattere numerose malattie.

Analisi di laboratorio e di nutrizionisti affermati, dimostrano che la dieta Raw permette di dire addio alle sostanze cancerogene come amine, tossine e PAH.

Test scientifici hanno dimostrato che seguire per un lungo periodo la dieta Raw comporta i seguenti benefici:

Dieta - Riduce ipertensione;

- Combatte l'obesità;

- Riduce il rischio di malattie cardiache;

- Combatte l'amenorrea;

- Riduce i problemi ai denti;

- Aiuta a diminuire le allergie.

Già solo queste caratteristiche potrebbero bastare per farci venir voglia di provare questa nuova dieta che abbraccia gli alimenti naturali. Tuttavia, prima di tuffarci in questo nuovo regime alimentare, sarà bene ascoltare anche il parere degli altri nutrizionisti, quelli che si schierano contro la dieta Raw e che asseriscono che la dieta Raw può causare problematiche di vario genere. Vediamo quali sono.

I contro della dieta Raw

Come dicevamo, altri studiosi sono pronti a confermare che la dieta Raw può causare problematiche di vario genere perché la cottura di alcuni alimenti è necessaria, basti pensare alle uova, ai latticini e ai prodotti caseari, che devono esser cotti per eliminare rischi di salmonella, problemi di virus e parassiti. Ricordiamo anche i semi di grano, che non si possono consumare freschi in quanto contengono una tossina in grado di determinare vari disturbi. Il rischio di consumare gli alimenti elencati crudi può portare al cattivo funzionamento della tiroide e alla formazione di numerose intolleranze.

Quindi il crudismo va bene, ma fino a un certo punto: meglio chiedere consiglio ad un medico esperto che sia in grado di fornire tutti i dettagli e un piano alimentare adatto ad ogni singolo paziente. L'appello dagli specialisti è:

Non seguite alla lettera la dieta Raw, calibrate l'integrazione dei cibi crudi in base al vostro stile alimentare e al benessere del fisico, eliminando tutti quei cibi crudi che non fanno bene e garantendo i nutrienti senza effetti collaterali.

Esempio di menù dieta Raw:

Colazione: Tè verde abbinato all'utilizzo di miele, spremuta di agrumi, centrifugati di frutti verdi; è fondamentale bere 2 bicchieri di acqua appena svegli.

Pranzo: Centrifugato di frutta o verdura, 100 gr di frutta diversa da quella integrata nel mix, 300 gr di verdure crude miste condite solo con succo di limone.

Cena: Verdure frullate da consumare fredde e abbinate a yogurt; per insaporire si può integrare aglio, prezzemolo, succo di limone e cipolline. Infine, da includere sempre 300 gr di verdure miste condite solo con 1 piccolo cucchiaio di olio.

Dieta

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.