X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie.

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Come pulire e tagliare il porro - Scuola di cucina

In questa scheda spiegheremo come pulire e tagliare il porro: come affettarlo, come tagliarlo a rondelle, come tagliarlo a mezzaluna e come tritarlo! Ma cos'è il porro, esattamente? Il porro (Allium porrum), originario del Medio Oriente e già coltivato dagli egiziani, è una pianta erbacea molto simile alla cipolla, infatti appartiene alla famiglia botanica delle Liliacee, la stessa dell'aglio e della cipolla, di cui richiama il sapore.

La parte commestibile del porro sono le foglie, chiamate guaine, lunghe e piatte, che si sovrappongono formando un cilindro abbastanza grosso e compatto, di colore bianco alla base e che, salendo, diventa man mano di un verde sempre più vivo.

Bisogna distinguere tra porri estivi e porri invernali: quelli dal sapore più intenso sono quelli invernali, ma sono anche più duri, mentre quelli estivi sono più piccoli e dal sapore più delicato.

La parte del porro più tenera è quella bianca, che è anche quella che ha il sapore più delicato e si può consumare nelle insalate anche cruda. Solitamente è proprio questa la parte più usata, ma in diverse ricette si usa anche quella un po' più verde, purché sia sempre tenera.

Preparazione del porro: come pulire il porro

Per prima cosa, muniamoci di una tagliere e di un coltello ben affilato; eliminare dal porro un paio di foglie esterne e sciacquarlo con acqua fresca corrente; poggiarlo sul tagliere ed eliminare l'estremità inferiore (quella dove ci sono o c'erano le radici).

La parte che andremo a tagliare è quella bianca e verde chiaro, scartando invece le foglie più scure (quelle sulla sommità per porro) che sono anche più spesse e dure. Queste foglie si possono eliminare sin dall'inizio.

Una volta tagliato nel verso della lunghezza, si potrà lavare il porro sotto acqua corrente fresca, allargando un po' le foglie tra loro e passandoci le dita.

Come pulire e tagliare il porro 2
Come pulire e tagliare il porro 3
Come tagliare le cipolle 1

Come affettare il porro a rondelle

Affettare il porro ottenendo rondelle più o meno dello stesso spessore.

Come pulire e tagliare il porro 4

Con le dita aprire le rondelle, ottenendo così tanti anelli di porro.

Come pulire e tagliare il porro

Come affettare il porro a mezze lune

Un altro metodo è quello di tagliarlo a mezze lune. Eliminare anche in questo caso l'estremità inferiore con le radici.

Come pulire e tagliare il porro 5

Tagliare il porro nel verso della lunghezza. dividendolo in due parti uguali.

Come pulire e tagliare il porro 6

Ora affettare il porro perpendicolarmente, ad intervalli regolari, ricavando stavolta delle mezze lune.

Come pulire e tagliare il porro 7
Come pulire e tagliare il porro 8
Come pulire e tagliare il porro 9

Ecco il porro a mezze lune.

Come pulire e tagliare il porro 10

Come tritare il porro

Il porro può anche essere tritato: in questo caso eliminare sempre, per prima cosa, l'estremità con le radici e tagliare ciascuna metà in lunghe listarelle.

Come pulire e tagliare il porro 18
Come pulire e tagliare il porro 19

Quindi tagliare il porro perpendicolarmente ai tagli precedentemente fatti, ottenendo così un trito di porro.

Come pulire e tagliare il porro 20
Come pulire e tagliare il porro 21

E continuare allo stesso modo fino a tritare l'intero porro.

Come pulire e tagliare il porro 22
Come pulire e tagliare il porro 23

Ecco il porro tritato.

Come pulire e tagliare il porro 25

Come tagliare il porro a strisce

E' anche possibile tagliare il porro a lunghe strisce: in questo caso, dopo aver eliminato l'estremità inferiore sfogliarlo e sovrapporre circa 3 foglie alla volta.

Come pulire e tagliare il porro 11
Come pulire e tagliare il porro 12
Come pulire e tagliare il porro 13
<>Ripiegarle più volte e tagliarle ottenendo fili di porro.

Come pulire e tagliare il porro 14
Come pulire e tagliare il porro 15
Come pulire e tagliare il porro 16

Ecco il porro a strisce.

Come pulire e tagliare il porro 17
Nota

Torna in Scuola di cucina.

Come pulire e tagliare il porro

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questo articolo ha 6 commenti:

  • Federico ha scritto, 22-06-2015 19:13

    Bellissimo articolo! Erano anni che cercavo un metodo veloce ed efficace nel tritare il porro! Potresti pubblicare altri articoli riguardanti melanzane, barbabietole e sedani? Grazie del l'immenso aiuto che hai dato a me e alla mia famiglia. Saluti

    • PTT Ricette ha scritto, 23-06-2015 01:37

      Ciao Federico, mi ha fatto molto piacere leggere il tuo commento :) Farò altri articoli e quelli che hai richiesto. A presto.

  • alessandro ha scritto, 10-07-2015 17:46

    Ciao, ho trovato i tuoi metodi per affettare il porro estremamente variegati. Volevo sapere se eri per caso a conoscenza di una qualche ricetta di dolce a base di porro. Ti ringrazio in anticipo.

    • PTT Ricette ha scritto, 10-07-2015 18:13

      Ciao Alessandro, benvenuto. Mi spiace, non ho mai sperimentato ricette di dolci con porro, ma se provi una ricetta interessante fammelo sapere, sarò lieta di provarla anche io :) Buona serata.

  • daniela ha scritto, 23-01-2016 11:36

    Complimentissimi! Bellissimo articolo, belle foto e chiarissimi i testi! Grazie

    • PTT Ricette ha scritto, 23-01-2016 14:35

      Ciao Daniela, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto, a presto :)