PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Vol-au-vent

Ecco la ricetta per preparare dei saporiti Vol-au-vent fatti in casa e da servire come antipasto e con diversi ripieni. I Vol-au-vent, un termine francese che vuol dire letteralmente Volo al vento, sono antipasti che vanno serviti caldi e consistono in un involucro di leggerissima pasta sfoglia dal bordo alto, in grado di raccogliere un ripieno.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Funghi di uova e pomodori (antipasto decorativo) oppure Finger food di patate.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette 2
  3. Tipo di piatto: Antipasto (Vegetariano)
  4. Calorie: 110 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 8 persone

Ingredienti per preparare i Vol-au-vent:

  1. Pasta sfoglia: 1 rotolo
    Uova sbattuto: 1
  2. Acqua: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare i Vol-au-vent dovete munirvi di pasta sfoglia e di due coppapasta di due grandezze diverse, di cui una un po' più piccola dell'altra (le forme possono essere rotonde oppure ovali, rettangolari o altre a piacere).

Dalla pasta sfoglia ricavare, con la forma di misura maggiore, delle sagome.

Distribuirne 1/3 in una teglia e spennellare il bordo con un po' di acqua o un pizzico di uovo sbattuto usando un pennellino. Punzecchiare il centro delle sagome con i rebbi di una forchetta, in modo da non farle gonfiare durante la cottura.

Con la formina più piccola togliere la parte centrale da tutte le altre sagome realizzate, ricavando degli anelli che verranno posizionati sulle sagome messe nella teglia. Su ciascuna sagoma nella teglia, sarà possibile aggiungere quindi almeno due anelli.

Spennellare la superficie dei Vol-au-vent con un po' di uovo sbattuto (quando li spennellate, evitate che il tuorlo debordi lateralmente perché ciò non permetterebbe un rigonfiamento omogeneo della pasta sfoglia durante la cottura).

Infornare ora i Vol-au-vent e farli cuocere a 200 gradi per circa 15-20 minuti, facendoli dorare (mi raccomando, non devono diventare troppo scuri). Come abbiamo già detto, potrete preparare dei Vol-au-vent di diverse dimensioni e forme: Vol-au-vent più grandi richiederanno qualche attimo di cottura in più rispetto a Vol-au-vent piccoli.

Terminata la cottura, tenerli al caldo e nel frattempo riscaldate la guarnizione da mettere al centro. Se è fluida, usare un cucchiaino, mentre, se è spumosa, come una mousse, usare una siringa da pasticcere con largo beccuccio a stella.

I vostri Vol-au-vent sono pronti e possono essere gustati!

Vol-au-vent

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.