PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Crostini di fegatini e milza al Vin Santo

In questa ricetta scopriremo come preparare dei saporiti Crostini di fegatini e milza al Vin Santo!

Questa ricetta è stata realizzata da Giovanna Menci (Acquacotta e fantasia).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Plumcake salato con prosciutto cotto, formaggio e olive oppure Melanzane grigliate sott'olio.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Acquacotta e fantasia
  3. Tipo di piatto: Antipasto (Crostini e Bruschette)
  4. Calorie: 451 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare i Crostini di fegatini e milza al Vin Santo:

  1. Fegatini di pollo: 300 gr
    Milza: 300 gr
  2. Porri (o cipolla rossa): 1
    Aglio: 2 spicchi
  3. Capperi: 50 gr
    Acciughe sotto sale diliscate: 50 gr
  4. Brodo di carne: 1 ramaiolo piccolo
    Olio extravergine di oliva: 1 cucchiaio
  5. Burro (oppure olio extravergine di oliva): 100 gr
    Alloro: 3 foglie
  6. Rosmarino fresco: 1 ramaiolo
    Salvia fresca: 3 foglie
  7. Vin Santo: 1 bicchiere
    Sale: q.b.
  8. Pepe bianco: q.b.
    Pane toscano vecchio di due giorni (possibilmente fatto con lievito naturale e cotto a legna): q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare i Crostini di fegatini e milza al Vin Santo tagliare a tocchetti i fegatini precedentemente privati della vescichetta della bile, metterli in una casseruola e farli rosolare con olio extravergine di oliva, la milza già pulita, metà dose di burro (o olio, se si preferisce), il porro affettato (o la cipolla), i due spicchi d'aglio, le foglie di alloro, il rametto di rosmarino, le foglie di salvia, il sale, il pepe e lasciare cuocere il tutto per 8 minuti.

Bagnarli con un bicchiere di Vin Santo e attendere che evapori, poi unire il brodo e lasciar cuocere il tutto altri 8 minuti.

Eliminare gli spicchi d'aglio, le foglie di alloro e di salvia, il rametto di rosmarino, mettere il composto nel bicchiere di un mixer e frullarlo qualche secondo, ottenendo così un composto abbastanza cremoso, spalmabile.

A parte preparare un battuto di acciughe e capperi, unirlo al composto di fegatini e milza ed amalgamare; aggiungere anche il restante burro (o olio di oliva), rimettere il tutto nella casseruola e farlo scaldare a fuoco vivo facendo sciogliere le acciughe (non deve bollire).

Infine, abbrustolire le fette di pane di circa 1 cm di spessore (preferibilmente usare delle fettine di pane tagliate a rettangolo e private della crosta, tranne che ad un lato).

Inumidire leggermente il pane di brodo e spalmarvi sopra la crema di fegatini e milza (si raccomanda di non bagnare troppo il pane per non far rovinare la consistenza del crostino).

I vostri Crostini di fegatini e milza al Vin Santo sono pronti!

Crostini di fegatini e milza al Vin Santo

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.