PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Centrifugato di mango e carota

Tempo di abbronzatura? Proteggiamo la nostra pelle dai danni dei radicali liberi e dei raggi ultravioletti con il Centrifugato di mango e carota. Le carote e il mango, infatti, sono ricche di carotenoidi, che donano loro il caratteristico colore arancio (di carotenoidi sono ricchi anche i meloni, le arance, le albicocche e i pomodori).

I carotenoidi possono essere trasformati dal nostro corpo in retinolo (cioè in vitamina A) e per questo viene chiamato anche provitamina A. Il retinolo è un potente antiradicale che contrasta l'ossidazione ad opera dei radicali liberi e protegge la pelle dall'azione dei raggi ultravioletti del sole.

Perché si dice che le carote aiutano l'abbronzatura? Se assunta in grandi qualità (ma senza esagerare, per non rischiare di diventare eccessivamente arancioni), il betacarotene presente nelle carote, appartenente alla famiglia dei carotenoidi, può depositarsi anche sotto lo strato della cute, contribuendo così a mantenere una pigmentazione arancio-dorato, simile a quella dell'abbronzatura.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Centrifugato di carote, mele e sedano oppure Centrifugato di arance e mele.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Centrifugati, )
  4. Calorie: 156 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo totale:
  7. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare il Centrifugato di mango e carota:

  1. Mango (solo polpa): 460 gr
    Carote (solo polpa): 175 gr
  2. Limone (solo polpa): 1 pezzetto
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Centrifugato di mango e carota 3

Per preparare il Centrifugato di mango e carota lavare il mango e sbucciarlo, poi tagliarlo a listarelle o a pezzetti, a seconda del vostro estrattore di succhi o centrifuga. Io solitamente uso il pelapatate per sbucciarlo più facilmente, provate anche voi. Se invece non avete mai sbucciato un mango, vi lascio la nostra guida: Come tagliare un mango. La scorza del mango va tolta perché non ha un buon sapore.

Lavare anche le carote e raschiarle con un coltello per eliminare lo strato più superficiale, che potrebbe nascondere della terra (io, anche in questo caso, uso il pelapatate).

Di limone ne serve 1/4 di metà limone, ma solo la polpa, senza scorza né lo strato interno bianco, che è amaro. Se vi piace, potete aggiungerne anche di più.

Centrifugato di mango e carota 1

Ora si può preparare il succo di mango e carota centrifugando tutti gli ingredienti. Una volta pronto, mescolarlo con un cucchiaino e versarlo in due bicchieri (con queste dosi si ottengono due bei bicchieri di succo).

Potete servire il succo con una decorazione golosa, una fettina di limone oppure di mango passate nel fruttosio oppure nello zucchero. Nella bevanda, invece, consiglio di non aggiungere zucchero perché è naturalmente dolce.

Il vostro Centrifugato di mango e carota è pronto!

Centrifugato di mango e carota 2
Centrifugato di mango e carota
Centrifugato di mango e carota 4

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.