PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Fatti fritti

Oggi presentiamo la ricetta per preparare i Fatti fritti, deliziose ciambelle fritte tipiche della Sardegna, preparate soprattutto nel periodo di carnevale. "E' una ricetta della mia mamma", ci dice la nostra amica Claudia e, per prepararle in Sardegna, si usa "sa scivedda", una conca invetriata all'interno che viene usata per impastare farina e acqua. La scivedda veniva usata, soprattutto nel passato, per la preparazione del pane.

Questa ricetta è stata realizzata da Claudia Rossi.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Ciambella di zucca e amaretti oppure Ciambelle (1).

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Claudia Rossi
  3. Tipo di piatto: Dolce (Ciambelle e Ciambelloni, Ricetta sarda)
  4. Calorie: 363 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 18 persone

Ingredienti per preparare i Fatti fritti:

  1. Farina: 1 kg
    Tuorli: 2
  2. Uova: 2
    Lievito di birra fresco: 3 cubetti
  3. Strega (o altro liquore forte a piacere): 1 bicchierino
    Scorza grattugiata di arancia: 2
  4. Sale: un pizzico
    Latte tiepido: 500 ml
  5. Zucchero: 6 cucchiai
    Olio di semi: 1 bicchiere
  6. Vanillina: 2 bustine

Ingredienti per friggere e decorare:

  1. Olio per fritture: q.b.
    Zucchero: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti in una larga terrina e impastarli dal basso verso l'alto.

Coprire la terrina con un canovaccio pulito e mettere a lievitare il composto in ambiente tiepido per almeno 1,5 ore.

Con le mani ben infarinate, prelevare dosi di composto e lavorarle, dandogli la forma della ciambella.

Man mano che si preparano, adagiare le ciambelle sul piano di lavoro ben infarinato.

Mettere a scaldare l'olio e, quando è ben caldo, iniziando dalla prima ciambella preparata, friggerle rigirandole tutte da ambo le parti. Quando risultano dorate, prelevarle dall'olio e adagiarle su carta assorbente; poi passarle nello zucchero.

I vostri Fatti fritti sono pronti!

Fatti fritti

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 1 commento:

  • Ausilia matta ha scritto, 17-02-2018 21:20

    Vorrei sapere perché non mi esce la riga bianca nei fritti? Grazie