PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Bonèt Piemontese (2)

Oggi presentiamo la ricetta per preparare un delizioso Bonèt Piemontese, un dolce al cucchiaio realizzato con amaretti e cacao!

Questa ricetta è stata realizzata da Patrizia (Le delizie di Patrizia).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Semifreddo all'ananas oppure Semifreddo al cocco e cioccolato.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Le delizie di Patrizia
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dessert, )
  4. Calorie: 196 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 15 persone

Ingredienti per preparare il Bonèt Piemontese:

  1. Amaretti: 200 gr
    Latte: 800 ml
  2. Zucchero semolato: 100 gr
    Uova: 5
  3. Scorza grattugiata di limone: 1
    Cacao in polvere: 40 gr
  4. Rum o amaretto: 2 cucchiai

Ingredienti per preparare il Caramello:

  1. Zucchero: 200 gr
    Acqua: 3 cucchiai
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per la preparazione del Bonèt Piemontese, iniziamo dal caramello: mettere in un tegamino dal fondo spesso i 3 cucchiai di acqua, versarvi sopra lo zucchero e, su fiamma moderata, portare ad ebollizione facendolo sciogliere e ottenendo un bel colore ambrato.

In un altro tegamino scaldare il latte (deve essere appena tiepido). Sbriciolare gli amaretti e metterli da parte. Preriscaldare il forno a 170 gradi.

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero semolato, aggiungere il cacao in polvere setacciato, la scorza di limone grattugiata, il rum (o l'Amaretto, se si preferisce) ed amalgamare bene.

Unire al composto gli amaretti sbriciolati, poi versare sopra il latte e mescolare con cura.

Versare il caramello nello stampo, poi aggiungere il composto con il latte.

Riempire una teglia, per metà o poco più, con dell'acqua e mettere sul fondo della carta assorbente (ciò impedirà che si alzino schizzi d'acqua durante la cottura); adagiarci sopra lo stampo e cuocere il Bonèt Piemontese in forno ventilato e a bagnomaria per 40 minuti. Sarà pronto quando, infilando un coltello nel dolce, la lama uscirà pulita.

Terminata la cottura lasciarlo riposare in frigo per un paio d'ore.

Il vostro Bonèt Piemontese è pronto!

Bonèt Piemontese

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.