PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Proprietà ed effetti benefici della Camomilla

La Camomilla cresce spontaneamente nei luoghi soleggiati ed erbosi; la si può trovare lungo le strade, nei campi incolti, sia in vicinanza del mare che in montagna.

Il fiore è la parte centrale, gialla e concava, della camomilla ed è circondato da linguette bianche che vengono erroneamente definite petali. Dopo la fioritura, queste linguette si piegano verso il basso. Normalmente vengono usati sia i "petali" che i fiori.

I fiori di camomilla emanano un profumo caratteristico e possiamo trovarli spontaneamente da maggio e settembre. E' anche possibile seminarla, in primavera.

Proprietà ed effetti benefici della Camomilla

Le proprietà e gli effetti benefici della camomilla sono molteplici: ha proprietà antinevralgiche, antispastiche, toniche, analgesiche, sedative, antinfiammatorie, febbrifughe, digestive, antiallergiche.

Quindi può rivelarsi utile per le cefalee e disturbi renali, epatici o della vescica, ma anche per i dolori dentari nei bambini e spasmi dolorosi; aiuta a ricostruire flora batterica in seguito all'assunzione di antibiotici e stimola il sistema immunitario.

Può essere usata per calmare dolori mestruali, stati ansiosi, coliche, dolori di stomaco e mal di testa. E' anche consigliata alle persone in regime di dieta in quanto calma il senso di fame.

La camomilla contiene vitamina C e, anche se possiede proprietà sedative, ad alcune persone, paradossalmente, potrebbe provocare un aumento del livello di insonnia ed eccitazione.

Si consiglia, per una corretta infusione, di lasciare la camomilla in ammollo per il tempo strettamente necessario, così come indicato sulla confezione, seguendo le indicazioni per la preparazione e non eccedendo nelle dosi.

Come conservare la camomilla?

La camomilla raccolta non appena i fiori si aprono, possibilmente di mattina; dopodiché vengono fatti seccare in un luogo ombreggiato ed arieggiato.

Una volta essiccati, vanno passati al setaccio per eliminare le impurità e conservati chiusi in barattoli, possibilmente a chiusura ermetica, riposti in un luogo buio e non umido.

Come consumare la camomilla?

Normalmente viene usata per preparare infusi da bere lontano dai pasti; un uso secondario è nella preparazione di amari.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questo articolo ha 2 commenti:

  • papa Francesco ha scritto, 22-11-2015 21:51

    Buona la camomilla! Quanta può berne una persona al giorno?

    • PTT Ricette ha scritto, 23-11-2015 20:00

      Ciao Francesco, di sera una tazza o un bicchiere va bene, come tutte le cose, basta berla senza esagerare, infatti troppa camomilla ad alcune persone potrebbe far aumentare l'insonnia e l'eccitazione.