PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Proprietà ed effetti benefici della Zucca

Zucca min La Zucca è il frutto di differenti piante di tipo rampicante (le più diffuse nelle nostre regioni sono: Cucurbita Maxima e Cucurbita Moschata) appartenenti alla famiglia delle Cucurbitacee.

La Cucurbita Maxima può assumere dimensioni molto grandi ed arrivare a pesare fino a diverse decine di kg, ha una forma ovoidale o a turbante (Cucurbita Maxima), polpa gialla e dolce e buccia di vari colori: grigio verde, arancione o giallo, liscia o rugosa. La Cucurbita Moschata ha forma allungata / claviforme, polpa dolce di colore giallo arancione e buccia arancione o verde.

La zucca, originariamente coltivata dai nativi americani nell'America centromeridionale, ma conosciuta anche da Romani, Egiziani e Greci, venne introdotta in Europa solo dopo la scoperta del nuovo continente. Considerata dapprima un cibo di basso prestigio destinato all'alimentazione del bestiame e delle classi più povere, venne man mano rivalutata col passare del tempo.

Le varietà della zucca

Cucurbita Maxima

zucca Mammouth, dalle grandi dimensioni e polpa gialla

zucca grigia di Bologna, particolarmente usata per preparare marmellate

zucca marina di Chioggia, dalla buccia di colore verde e polpa arancione

Cucurbita Moschata

zucca piena di Napoli, dal frutto lungo e ricurvo con le estremità ingrossate, polpa gialla.

Le proprietà della zucca

La zucca è un alimento ipocalorico: possiede soltanto 18 kcal per 100 g ed è costituita da circa il 95% di acqua. La zucca contiene potassio (342 mg), fosforo (44 mg), calcio (20 mg) e ferro (0,9 mg), mentre fra le vitamine presenti troviamo la vitamina A (600 mcg), la vitamina C (9 mg) e le vitamine del gruppo B: vitamina B1 (0,03 mg), vitamina B2 (0,02 mg), vitamina B3 (0,5 mg).

La zucca ha proprietà lassative, nutrienti, depurative e diuretiche e per questo è consigliata in caso di insufficienza renale, dispepsia e astenia.

I semi di zucca, contenenti cucurbitina, sono tradizionalmente conosciuti per le loro proprietà vermifughe e svolgono inoltre un'azione antiossidante e protettiva delle membrane cellulari, oltre che preventiva nei confronti dei disturbi benigni alla prostata.

Come conservare la zucca?

Volendo acquistare una zucca intera, è necessario accertarsi che sia soda e matura, priva di ammaccature e che emetta un suono sordo dandole piccoli colpetti.

Le zucche intere si conservano a lungo (anche per tutto l'inverno) in luogo fresco e asciutto, mentre se acquistate a pezzi possono essere conservate in frigorifero soltanto per alcuni giorni, avvolte da pellicola trasparente.

Come consumare la zucca?

La zucca viene utilizzata in cucina nei modi più svariati: come condimento per pasta o risotti, come ripieno per tortellini, per preparare tortini, crepes, ma anche dolci o marmellate.

Zucca

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.