PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Friselle

Le Friselle, tipicamente pugliesi e campane, sono gallette di pasta pane biscottate al forno. Le Friselle si consumano ammollate brevemente nell'acqua e condite con olio, pomodori, origano, basilico e sale, ma possono essere preparate in tanti altri modi, ad esempio anche con tonno o con dadini di mozzarella. Se ben conservate in buste chiuse o contenitori di latta, le Friselle si conservano a lungo, anche svariati mesi.

Oggi vedremo quindi come preparare le Friselle fatte in casa e, in mancanza del lievito madre si potrà usare il lievito di birra (12 gr). In questo caso, sostituire la sola dose del lievito madre con 135 gr di farina tipo 0 (oppure tipo 00) e 65 gr di acqua tiepida, in cui è stato precedentemente fatto sciogliere il lievito di birra (come abbiamo detto, 12 gr).


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Pane con lievito madre (sciocco) oppure Pane integrale con olive di Gaeta e pomodori Pachino.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: (Pane, Ricetta pugliese, Ricetta campana)
  4. Calorie: 316 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 8 persone

Ingredienti per preparare le Friselle:

  1. Lievito madre: 200 gr
    Farina di grano tenero Tipo 00: 200 gr
  2. Farina di grano duro: 400 gr
    Sale: 2 cucchiaini
  3. Zucchero: 1 cucchiaino
    Acqua tiepida: 320 ml
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Friselle 11

Per preparare le Friselle amalgamare lievito e acqua tiepida, unire la farina miscelata con il lievito e amalgamare energicamente.

Nota: essendo un impasto molto duro, l'uso di un'impastatrice sicuramente renderà il lavoro meno faticoso e più veloce. Si può usare anche una macchina del pane.

Coprire la terrina con della pellicola trasparente e lasciar lievitare l'impasto per 6 ore a temperatura appena tiepida (o comunque attendere fino a quando il volume risulterà raddoppiato).

Sgonfiare l'impasto, formare un rettangolo e tagliarlo in pezzi di circa 150-160 gr l'uno.

Spolverizzare la superficie di lavoro con un po' di farina di grano duro e formare, con ciascun pezzo, una ciambella, che andrà quindi adagiata in una teglia foderata con carta forno.

Con l'impasto ottenuto, nel nostro caso sono state preparare 7 ciambelle, da cui otterremo 14 Friselle. Occorrono quindi 2 teglie per tenere le ciambelle distanziate le une dalle altre.

Friselle 1
Friselle 2

Riporre le teglie nel forno spento ma con la luce accesa e lasciarle lievitare per altre 3,5 ore.

Estrarre le ciambelle dal forno e preriscaldarlo a 200 gradi.

Friselle 3
Friselle 4

Quindi infornare le ciambelle coperte con carta alluminio (non a contatto) e, dopo 15-20 minuti, estrarle e lasciarle raffreddare.

Friselle 5
Friselle 6
Friselle 7

Una volta fredde, tagliarle a metà e infornarle a 120 gradi, facendo cuocere le Friselle per 60-70 minuti, girandole spesso per farle ben asciugare.

Sfornare e lasciare raffreddare.

Le vostre Friselle sono pronte!

Friselle 8
Friselle 9
Friselle 10
Friselle

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.