PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pane cafone

In questa pagina vedremo insieme come preparare il Pane cafone fatto in casa, preparato con lievito madre! La crosta di questo Pane cafone è molto croccante e rimarrà tale fino al giorno dopo la cottura; la mollica, morbida ed elastica, lo rende davvero squisito, da gustare anche con salumi e formaggi. Come dicevamo, questo Pane cafone è fatto con lievito madre ma, se volete, potete farlo anche con lievito di birra. Per mantenere lo stesso perso dell'impasto e la stessa consistenza, aggiungete agli altri ingredienti, oltre a 1,5 grammi di lievito di birra, anche 100 grammi di farina e 50 grammi di acqua.

Questa ricetta è stata realizzata da Sandra de Angelis.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Pane dolce al mandarino con cioccolato oppure Pane saporito con salame.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Sandra de Angelis
  3. Tipo di piatto: (Pane)
  4. Calorie: 343 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare il Pane cafone:

  1. Farina Manitoba: 100 gr
    Semola rimacinata: 150 gr
  2. Farina Tipo 00 di grano tenero: 250 gr
    Lievito madre idratato al 50%: 150 gr
  3. Acqua tiepida: 300 ml
    Miele: 1 cucchiaino
  4. Sale: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Pane cafone 2

Sciogliere il lievito madre nell'acqua tiepida, unire tutti gli altri ingredienti e impastare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; coprire la ciotola e lasciar lievitare l'impasto fino al suo raddoppio (4-6 ore, a seconda della temperatura).

Riprendere l'impasto, sgonfiarlo, trasferirlo su una superficie leggermente infarinata e, con le mani infarinate, fare le pieghe.

Infarinare una pentola adatta alla cottura in forno (che non abbia, quindi, manici in plastica), mettervi dentro l'impasto cercando di dargli la forma del pane e cospargere della farina sulla superficie.

Lasciar lievitare l'impasto un'altra ora.

Preriscaldare il forno a 220 gradi e mettere sul fondo del forno una ciotolina con dell'acqua.

Infornare la pentola coperta con un coperchio adatto alla cottura in forno e lasciar cuocere il pane per circa 20 minuti.

Trascorsi i 20 minuti, togliere il coperchio (si raccomanda di prestare attenzione) e far cuocere il pane ancora 20-25 minuti o comunque fino a quando la crosta non si presenterà scura, ben cotta e croccante.

Sfornare il pane, toglierlo subito dalla pentola e lasciarlo raffreddare su una gratella.

Il vostro Pane cafone è pronto!

Pane cafone
Pane cafone 1

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.