PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Coccoi sardo pasquale

Oggi presentiamo la ricetta per preparare il Coccoi sardo pasquale. Il Coccoi, come viene chiamato nel Campidanese o "pane di tricu ruiu" (pane di grano duro) come viene chiamato in Gallura, è un tradizionale pane sardo preparato con semola di grano duro e decorato con tagli di forbici, rotelle e lame affilate. Un tempo era il pane delle feste, oggi lo si trova facilmente. Riguardo le caratteristiche, essendo fatto di sola semola, il Coccoi è un pane che non lievita molto, presenta la crosta dura, ma all'interno è molto morbido e dalla mollica compatta e bianca.

Ringraziamo la nostra amica Olga Campione per la ricetta!


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Pane alle patate (2) oppure Pane con lievito madre e semi di sesamo.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Le ricette dei nostri amici
  3. Tipo di piatto: (Pane, Ricetta sarda)
  4. Calorie: 346 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 11 persone

Ingredienti per preparare il Coccoi sardo pasquale:

  1. Semola rimacinata: 1 kg
    Acqua: 700 ml
  2. Sale: 1/2 cucchiaio raso
    Zucchero: 1 cucchiaino
  3. Lievito per torte salate disidratato (16 gr): 2 bustine
    Uova: 5
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

L'impasto può essere preparato con macchina del pane o con un'impastatrice - in tal caso usare il gancio - oppure, per chi lo preferisse, l'impasto potrà esser preparato anche a mano e in tal caso andrà lavorato a lungo.

Nel cestello versare l'acqua, unire prima il lievito, lo zucchero ed amalgamare; unire quindi la semola rimacinata, il sale ed impastare il tutto.

Ottenuto un impasto omogeneo, lasciarlo lievitare in ambiente tiepido per circa 1,5 ore.

Sgonfiare l'impasto, rilavorarlo un po' con le mani o con le macchine e lasciarlo lievitare nuovamente per almeno 1,5 ore.

Preparare con l'impasto delle forme, tagliarle e sforbiciarle a gusto personale e trasferirle in una teglia foderata con carta forno.

Al centro di ciascuna forma, poi, inserire un nuovo crudo e far lievitare il pane per circa 60-90 minuti, a seconda della temperatura (la teglia può esser messa nel forno spento ma con la lucina interna accesa).

Preriscaldare il forno a 250 gradi, infornare il Coccoi sardo e farlo cuocere per 10 minuti, abbassare quindi la temperatura a 180 gradi e farlo cuocere fin quando non si sentirà un buon profumo di pane (usare il grill per dorare un po' la superficie). Comunque la cottura dovrebbe durare circa 30-45 minuti, dipende dalla grandezza dei pezzi di pane, ovviamente, e dal tipo di forno.

Il vostro Coccoi sardo pasquale è pronto!

Coccoi sardo pasquale
Coccoi sardo pasquale 1

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.