X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie. Puoi anche consultare la nostra Informativa sulla privacy

PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Bagel senza lattosio

In questa ricetta scopriremo come preparare i Bagel senza lattosio, fatti con latte di riso e semi di lino. I bagel sono sofficissime ciambelle di pasta lievitata bollite e cotte al forno, tipiche del Nord America ma di origini ebraiche. Possono essere consumati così come sono, come panni, oppure farciti, con ingredienti dolci o salati. Un esempio classico è consumarli con formaggio spalmabile e salmone affumicato, ma si possono farcire anche con carne, salumi, verdure, formaggi e tutto quello che la fantasia vi suggerisce. Noi li abbiamo decorati con semi di lino, ma potrete usare anche i classici semi di papavero o semi di sesamo. I bagel sono buoni anche tiepidi, ma ovviamente si consiglia di consumarli a temperatura ambiente, come del resto vale anche per il pane e i panini. Leggendo il procedimento sembrerà un po' laborioso lessarli e cuocerli nel forno nello stesso momento, ma vi assicuro che non sarà difficile e la temperatura a 180 gradi vi darà modo di fare tutto tranquillamente.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Panini all'olio oppure Panini con wurstel.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: (Panini)
  4. Calorie: 383 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare i Bagel senza lattosio:

  1. Farina di grano tenero Tipo 00: 525 gr
    Lievito di birra fresco (un cubetto): 25 gr
  2. Zucchero: 12 gr
    Sale: 15 gr
  3. Vallè naturalmente senza grassi idrogenati: 45 gr
    Latte di Riso: 265 gr
  4. Semi di lino: q.b.
    Acqua per bollirli: 2 lt
  5. Malto in polvere: 1 cucchiaino
    Semola rimacinata o farina 00 per la teglia: un poco
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare i Bagel senza lattosio versare il latte di riso in un tegamino, aggiungere la Valle' e porlo sul fuoco per farlo un po' scaldare; versare il latte nel cestello dell'impastatrice, aggiungere il lievito di birra fatto a pezzetti ed azionare la macchina, munita di gancio. Con la macchina in funzione aggiungere lo zucchero e poi la farina a cucchiaiate, fino ad esaurirla, poi aggiungere il sale e lasciare impastare il tutto per almeno 5 minuti; sganciare il cestello e continuare ad impastare a mano, su una spianatoia o nel cestello stesso.

Trasferire l'impasto in una terrina, chiuderla con pellicola per alimenti e lasciar lievitare l'impasto per almeno 2 ore in ambiente tiepido (il volume dell'impasto deve minimo raddoppiare).

Quando l'impasto sarà raddoppiato, trasferirlo nuovamente sulla spianatoia ed impastarlo un po'. Dividerlo in 9 pezzi di 100 gr l'uno circa. Se desiderate dei bagel più piccoli, potete dividere il panetto in 11-12 pezzi di circa 75 gr l'uno.

Prendere poi ciascun pezzo e, lavorandolo con le mani, formare delle palline; prendere ciascuna pallina, infilzarla con un cucchiaio di legno e, ruotandolo verticalmente, fare allargare il foro al centro, ottenendo delle ciambelle. Adagiare i bagel su un foglio di carta forno, distanziati tra loro e, con delle forbici, tagliare la carta forno sotto i bagel formando ampi quadrati o rettangoli.

Lasciarli riposare 10 minuti; intanto accendere il forno a 180 gradi; foderare una teglia con della carta forno e spolverizzare sulla superficie un po' di farina (semola rimacinata o, in assenza, farina tipo 00).

Portare ad ebollizione abbondante acqua in una capiente pentola e, quando inizia a bollire, aggiungere il malto oppure, se non ne avete, aggiungere un cucchiaio di sciroppo d'acero, oppure di zucchero o di miele.

Prendere la prima ciambellina con la carta forno e, delicatamente, staccare la carta forno ed immergere la ciambella dell'acqua, stando attente a non schiacciarla tra le dita. Ripetere con una seconda ciambella se il diametro della pentola lo permette. Lasciare cuocere le ciambelle per circa 1-1,5 minuti per ciascun lato, poi prelevarle con una schiumarola e metterle in un piatto su un panno pulito e asciutto. Spolverare subito sulla superficie i semi che preferite (semi lino, semi di papavero, semi di sesamo o altri) e, sempre aiutandosi con la schiumarola, trasferire la ciambella nella teglia ed infornarla per circa 20-25 minuti. Non lasciar passare troppo tempo prima di spolverizzare sulla superficie i semini, altrimenti si asciuga e i semini non si attaccano più.

Da questo momento in poi, continuare a preparare le altre ciambelle allo stesso modo, infornandole man mano che le preparate (attenzione a non scottarvi con la teglia e disporre le ciambelline ordinatamente, per non occupare eccessivo spazio). Una volta lessate tutte le ciambelle, alzare la temperatura a 200 gradi e farle dorare sulla superficie, poi, man mano che saranno cotti, togliere i bagel dal forno e lasciarli raffreddare su una gratella.

Una volta cotti e freddi, potrete servirli.

I vostri Bagel senza lattosio sono pronti e possono essere gustati!

Bagel senza lattosio
Bagel senza lattosio 1
Bagel senza lattosio 2

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.