PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pandoro gastronomico con Lievito madre

* Link Affiliati Amazon

Un antipasto sfizioso, da preparare durante tutto il periodo natalizio e anche a capodanno, per stupire parenti ed amici: il Pandoro gastronomico con Lievito madre, da tagliare a fette e farcire a piacere. Se non avete il lievito madre, potete preparare questo pandoro salato usando il lievito di birra: per farlo aggiungete agli altri ingredienti 80 grammi di farina, 40 grammi di acqua e 10 grammi di lievito di birra. I tempi di lievitazione in questo caso saranno più veloci, quindi regolativi osservando il livello di lievitazione del pandoro. Riguardo lo stampo, io ho usato uno stampo da 800 grammi e il pandoro lo ha ripentito senza formare il classico "piede". Se non avete ancora acquistato lo stampoi, io ho usato questo Stampo per Pandoro.

Consiglio di preparare il Pandoro gastronomico con Lievito madre o lievito di birra anche uno o due giorni prima giorno prima del consumo. Se non volete farcirlo tipo tramezzini, potete anche tagliarlo comunque a fette e servirlo accompagnato con creme salate, formaggi e salumi misti e affettati e ortaggi sottolio.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Focaccine oppure Pagnotte di semola.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: (Pane)
  4. Calorie: 271 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 10 persone

Ingredienti per preparare il Pandoro gastronomico con Lievito madre:

  1. Farina Tipo 1 di grano tenero: 460 gr
    Acqua freddissima: 170 gr
  2. Lievito madre: 120 gr
    Olio extravergine di oliva: 30 gr
  3. Miele: 1 cucchiaino
    Uova: 2
  4. Burro freddissimo: 25 gr
    Sale: 10 gr
  5. Parmigiano grattugiato: 65 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Pandoro gastronomico con Lievito madre 16

Per preparare il Pandoro gastronomico con Lievito madre versate la farina nella scodella della planetaria, aggiungete il lievito madre, il miele ed avviate la planetaria. Versate l'80% circa di acqua a filo, fino ad esaurirla, poi aggiungete il primo uovo (freddo di frigo) ed attendete che venga assorbito dall'impasto, poi aggiungete anche il secondo uovo ed attendete nuovamente.

Quando l'impasto sarà omogeneo, aggiungete l'olio e farlo assorbire, poi aggiungete il burro a pezzetti piccoli e poco alla volta, facendolo man mano assorbire, quindi per finire aggiungere il restante 20% di acqua a goccia, senza perdere l'incordatura, e, solo quando sarà ben incordato, unire il sale. Per incordare, mettete la velocità della planetaria quasi al massimo e fatela lavorare fino a quando l'impasto non sarà liscio, incordato e capace di fare il velo. Gli ingredienti freddi dovrebbero aiutare a non far riscaldare l'impasto troppo in fretta. Se vedete che tarda ad incordarsi, spegnete la planetaria per 2 minuti, quindi riprendete la lavorazione, sempre ad alta velocità.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 1

Ottenuto un bell'impasto incordato e liscio, trasferitelo in una terrina unta con olio di oliva.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 2

Eseguite due giri di Pieghe a tre, poi lasciatelo riposare 30 minuti ed eseguite altri due giri di pieghe a tre.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 3

Coprite la ciotola con pellicola e lasciate lievitare l'impasto per circa 7 ore (temperatura 25 gradi circa) o comunque fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato (d'estate potrebbe raddoppiare molto prima).

Pandoro gastronomico con Lievito madre 4

Intanto, grattugiate il parmigiano. Quando l'impasto sarà pronto, sgonfiatelo, aggiungete il parmigiano e impastate per distribuirlo nell'impasto.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 5

Imburrate lo stampo per il pandoro (meglio se usate anche un pennello da cucina per distribuirlo meglio), poi infarinatelo e metteteci dentro l'impasto, che avrete prima lavorato a palla. Io ho usato questo Stampo per Pandoro.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 6

Coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 5 ore, sempre a 25 gradi circa. Tenete comunque presente che potrete infornarlo quando l'impasto avrà superato il bordo.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 7

Preriscaldate intanto il forno a 180 gradi e foderate una griglia da forno con un po' di carta alluminio.

Infornate il Pandoro gastronomico con Lievito madre al livello più basso del forno e posizionate, sotto la resistenza superiore, la griglia con la carta alluminio. Chiudete il forno e lasciate cuocere per 45-50 minuti come segue: per i primi 10 minuti con la griglia, che eviterà di far seccare immediatamente la cupola del pandoro, dandogli il tempo di crescere, poi eliminate la griglia e fate dorare la superficie del pandoro (all'incirca altri 10 minuti). Quando vedete che la cupola sarà ben dorata, rimettete la griglia con l'alluminio e fate continuare la cottura.

Se avete un termometro digitale da cucina con la sonda, potete sfornarlo quando la temperatura al cuore sarà di 94 gradi. Io uso sempre questo Termometro da cucina digitale (*), che tra l'altro ha due sonde.

Termometro da cucina digitale (*)
Termometro da cucina digitale 1 (*)

Terminata la cottura, sfornatelo e lasciatelo stiepidire, poi estraetelo dallo stampo e lasciatelo raffreddare completamente.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 8

Ora dovremo tagliarlo a fette se volete usarlo come pandoro gastronomico. Io generalmente procedo in questo metodo, che mi sembra il più semplice tra tutti: alla base del pandoro, ad un'altezza di circa 2,5 cm, metto degli stuzzicadenti, uno per ciascuno spicchio. Gli stuzzicadenti mi serviranno per tagliare il pandoro in modo più preciso.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 9

Poi, con un coltello seghettato taglio il pandoro esattamente sopra gli stuzzicadenti.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 10

Tenendo davanti la fetta tagliata, elimino gli stuzzicadenti e divido la fetta in due parti.

Pandoro gastronomico con Lievito madre 11

Procedo allo stesso modo per tagliare le altre fette del pandoro e, una volta affettato, farcisco gli strati, due alla volta, con gli ingredienti che preferisco.

Il Pandoro gastronomico con Lievito madre è pronto!

Pandoro gastronomico con Lievito madre
Pandoro gastronomico con Lievito madre 15
Pandoro gastronomico con Lievito madre 17
Pandoro gastronomico con Lievito madre 13
Pandoro gastronomico con Lievito madre 14

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.