PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino

Oggi scopriremo come preparare il Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino, un pane cotto in padella che vi sorprenderà e che vi piacerà. Il Batbout è di forma tondeggiante, simile ad una focaccina molto schiacciata, soffice e tremendamente squisito. Una caratteristica che amiamo particolarmente di questo pane è che può essere semplicemente riscaldato in padella, se e quando necessario, per poterlo riassaporare soffice come appena fatto!

Abbiamo detto che il Batbout è un pane marocchino che si gonfia a palloncino perché, come vedrete nella preparazione, il Batbout realmente si gonfia durante la cottura, proprio come un palloncino. Vi sorprenderà quanto sia soffice e può essere consumato a tavola al posto del pane, quindi per accompagnare tutte le pietanze, anche quelle più "sugose". Inoltre, dovete assolutamente assaggiarlo spennellato con olio aromatizzato: potete preparare un olio aromatizzato a base di aglio, prezzemolo, origano e sale oppure, se non amate il gusto forte dell'aglio, potete ometterlo e usare solo gli altri ingredienti, più delicati.

Dicevamo prima che potete scaldarlo, preferibilmente in padella, anche nei giorni seguenti, per farlo ridiventare morbido. Vi consigliamo di usare una padella perché è più veloce e pratica, ma potete anche scaldarlo velocemente nel forno, ma attenti a non lasciarlo troppo a lungo, per non rischiare di farlo seccare. Scaldandolo in padella noterete subito non appena il Batbout diventa morbido.

E' possibile congelare il pane marocchino Batbout? Certo! Potete congelarlo, con o senza condimento all'olio, e usarlo quando volete. Quando dovete consumarlo, poi, potete farlo scongelare a temperatura ambiente oppure potete passarlo in forno caldo (circa 150 gradi).

Se volete modificare i dati delle porzioni o il peso del Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino, vi lascio i dati da inserire nel nostro Calcolatore per impasti e pizza:

Peso impasto: 1242 gr, Idratazione: 59,2%, Sale: 24%, Zucchero: 0,9%, Olio di oliva: 22gr/lt, Lievito per 2 ore di lievitazione a 20 gradi (se volete, potete modificarlo per allungare i tempi e diminuire la dose di lievito di birra). Farina: il 62% è farina tipo 00, il resto semola rimacinata.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 30


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Pane con lievito madre (3) oppure Panini con noci, uvetta e pinoli.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: (Pane)
  4. Calorie: 304 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 9 persone

Ingredienti per preparare il Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino:

  1. Farina Tipo 00 di grano tenero: 480 gr
    Semola di grano duro (nopn rimacinata): 280 gr
  2. Acqua: 450 gr
    Sale: 11 gr
  3. Zucchero: 11 gr
    Olio extravergine di oliva: 10 gr
  4. Lievito di birra fresco: 8 gr

Ingredienti per completare (facoltativi):

  1. Olio extravergine di oliva: 50 ml
    Origano: 1 cucchiaino
  2. Prezzemolo tritato: 1 ciuffo
    Aglio: 2 spicchi
  3. Sale: la punta di un cucchiaino
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 25
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 23
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 27

Iniziamo la preparazione del Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino versando in una terrina, in ordine, il sale, la farina di tipo 00, la semola di grano duro (non il tipo rimacinato), lo zucchero, l'acqua leggermente tiepida e il lievito di birra fresco direttamente nell'acqua.

Lasciate riposare 5 minuti, poi iniziate a mescolare con una forchetta, inglobando man mano sempre più farina, fino a quando non riuscirete più a mescolare con la forchetta.

A quel punto lasciate riposare l'impasto 45 minuti.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 1

Trascorsi i 45 minuti, impastate ancora un po' con la forchetta, quindi iniziate ad impastare con le mani, inizialmente nella terrina e, quando l'impasto inizierà ad essere meno appiccicoso, trasferitelo su una superficie di lavoro pulita e impastate a mano per circa 10 minuti. L'impasto sarà pronto quando non sarà più appiccicoso.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 2

Fate una palla con l'impasto, copritelo con la terrina capovolta e lasciatelo riposare 30-45 minuti.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 3

Effettuate due giri di pieghe. Qui trovate il nostro articolo sulle Pieghe a tre: come si fanno.

Formate una palla, mettetela nella terrina (coperta con pellicola o con un piatto) e lasciatela lievitare 2,5 ore.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 4

Quando l'impasto sarà lievitato, sgonfiarlo e dividerlo in 9 pezzi da circa 137-138 gr. Man mano che li ricavate, metteteli su una superficie di lavoro leggermente infarinata.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 5
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 6

Con i pezzi di impasto formate delle palline, pirlatele e spolveratele con un po' di farina, ma senza esagerare. Dovesse servire, vi lascio il nostro articolo con la spiegazione su come pirlare i panetti: Staglio: la formazione dei panetti.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 7
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 8
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 9
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 10
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 11

Lasciate riposare i panetti di impasto per 15 minuti, quindi, sempre sulla superficie di lavoro leggermente infarinata, stendeteli usando un matterello, ricavando un disco rotondo.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 12

Non usate troppa farina in questa fase, altrimenti otterrete dei Batbout infarinati dopo la cottura. Infarinateli quel tanto che basta a non farli attaccare alla superficie di lavoro.

Dopo averli stesi con il matterello, battete con il palmo delle mani su tutta superficie, soprattutto lungo il bordo.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 13

Adagiate i dischi su un telo da panettiere spolverato di farina, poi copriteli con un altro telo e lasciateli lievitare per almeno 30 minuti.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 14
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 15

Scaldate una padella (preferibilmente una dal fondo spesso, se l'avete; in alternativa potreste usare uno spargifiamma) e, quando sarà ben calda, prendete il primo disco di impasto e adagiatelo nella padella.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 16

Attendete 10-15 secondi circa, poi, usando una paletta resistente al calore, rigiratelo sottosopra.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 17

Girate i dischi in continuazione, fino al termine della cottura, ogni 10-15 secondi circa. Dopo pochissimo i dischi inizieranno a gonfiarsi.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 18

Quando saranno ben gonfi (continuate a girarli sempre, nel frattempo) fateli cuocere un po' anche sui bordi, servendovi sempre della paletta per reggerli in verticale. E' normale che restino un po' pallidi, infatti non possono cuocere a lungo in padella, o diventerebbero duri e secchi.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 19

Togliete il Batbout dalla padella e trasferitelo su una griglia. Lasciatelo raffreddare, intanto proseguite con la cottura degli altri dischi e sovrapponeteli quando saranno cotti.

Per preparare l'olio aromatizzato che vedere nelle foto sul Batbout, spremete uno o due spicchi di aglio in una ciotolina, aggiungete una presa di sale, origano, prezzemolo tritato e, infine, abbondante olio extravergine di oliva.

Mescolate il tutto, coprite la ciotolina con pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora.

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 24

Il Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino è pronto!

Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 20
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 21
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 29
Batbout, il pane marocchino che si gonfia a palloncino 22

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.