PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pasta con foglie di barbabietola

In questa pagina vi presentiamo la ricetta della Pasta con foglie di barbabietola, con olive, pomodori e cipolle rosse di Tropea. Non tutti sanno che della barbabietola rossa (chiamata anche barbarossa) non si consuma solo la radice, ma anche le foglie si possono mangiare e sono tra l'altro anche buone e tenere. Allora oggi vi proponiamo la ricetta della Pasta con foglie di barbabietola.

Le foglie di barbabietola si consumano un po' come la bieta da taglio e si possono magiare anche i gambi, lunghi e rossi, propri come quelli delle bietole da taglio, e cuociono anche in fretta, diventando teneri. Quando vi capita quindi di acquistare una barbabietola con le foglie, non buttatele assolutamente, ma lavatele e cucinatele. Se invece avete un piccolo orto, vi consiglio di seminarle: di una parte delle barbabietole seminate potrete consumare le radici quando saranno pronte, e a queste barbabietole non taglierete le foglie (che servono per far crescere bene la radice), mentre, delle altre barbabietole consumerete le foglie, che potrete aggiungere nelle ricette come preferite. Continuando a tagliare foglie, le mangerete durante tutto il periodo di vegetazione in quanto le barbabietole continueranno ad emettere nuove foglie e potrete continuare a raccoglierle.

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Sformato di orzo e semolino oppure Tortiglioni con funghi, zucchine e nocciole.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Tipo di piatto: Primo, Primo
  3. Calorie: 371 Kcal circa a porzione (Info)
  4. Tempo di preparazione:
  5. Tempo totale:
  6. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare la Pasta con foglie di barbabietola:

  1. Mezze penne: 160 gr
    Foglie di barbabietola: 40 gr
  2. Pomodori maturi: 1
    Olive riviera denocciolate sott'olio: 2 cucchiai scarsi
  3. Cipolle rosse di Tropea: 1/2
    Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai colmi
  4. Sale: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Pasta con foglie di barbabietola 8

Per preparare la Pasta con foglie di barbabietola portate ad ebollizione dell'acqua salata in cui cuocerete la pasta. Intanto, fate appassire in un tegame con l'olio extravergine di oliva la cipolla rossa di Tropea tritata.

Pasta con foglie di barbabietola 3

Mentre la cipolla cuoce, lavate le foglie di barbabietola e asciugatele, poi, con delle forbici o con un coltello, tagliatele a listarelle spesse circa 1,5-2 cm.

Pasta con foglie di barbabietola 1
Pasta con foglie di barbabietola 2

Quando la cipolla sarà più tenera, aggiungete anche le olive sgocciolate e tagliate a metà e lasciate insaporite, poi aggiungete le foglie di barbabietola e mescolate. Aggiungete due cucchiai di acqua di cottura della pasta, coprite con un coperchio e lasciate appassire le foglie di barbabietola.

Pasta con foglie di barbabietola 4

Quando anche le foglie saranno appassite, aggiungete un pomodoro rosso maturo tagliato a pezzetti e mescolate. Far cuocere il tutto finché il condimento non sarà pronto. Se necessario, diluitelo con uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta, che aiuterà anche a non farlo attraccare al tegame.

Pasta con foglie di barbabietola 5
Pasta con foglie di barbabietola 6

Cuocete intanto la pasta e scolatela quando sarà cotta. Il tempo di cottura è scritto sulla confezione della pasta. Quando sarà cotta, prelevatela con un mestolo forato o scolatela e aggiungetela nel tegame con il condimento.

Mescolate bene e lasciate insaporire la pasta su fiamma dolce, poi impiattatela e servitela.

La Pasta con foglie di barbabietola è pronta.

Pasta con foglie di barbabietola
Pasta con foglie di barbabietola 9
Pasta con foglie di barbabietola 7

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 1 commento:

  • Elisa ha scritto, 11-11-2019 20:27

    Ho sempre buttato le foglie, non sapevo si potessero mangiare! Ho imparato due cose oggi: una nuova ricetta e un nuovo ingrediente. Appena avrò modo, la proverò.