PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Gigli toscani con carciofi e speck

Ecco la ricetta per preparare dei saporiti Gigli toscani con carciofi e speck da portare sulla tua tavola!

Questa ricetta è stata realizzata da Patrizia (Le delizie di Patrizia).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Gnocchi al pomodoro oppure Ravioli di ricotta e spinaci.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Le delizie di Patrizia
  3. Tipo di piatto: (Pasta fresca fatta in casa)
  4. Calorie: 463 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare i Gigli toscani con carciofi e speck:

  1. Pasta tipo Gigli toscani: 300 gr
    Carciofi: 6
  2. Prezzemolo tritato: 1 cucchiaio
    Aglio: 2 spicchi
  3. Scalogni: 1
    Olio extravergine di oliva: q.b.
  4. Sale: q.b.
    Pepe: q.b.
  5. Speck in stick: 100 gr
    Vino bianco secco: 1/2 bicchiere

Ingredienti per completare:

  1. Acqua: q.b.
    Limone (succo): 1
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare i Gigli toscani con carciofi e speck lavare i carciofi e sfogliarli fino ad ottenere il cuore del carciofo, cioè la parte più tenera; eliminare a questo punto anche le punte dei carciofi e tagliarli in due parti; eliminare la barbetta interna e immergerli in terrina con acqua acidulata con succo di limone. Pulire allo stesso modo tutti i carciofi.

Ora, prendere i carciofi dall'acqua, tagliarli a fettine sottili e rimetterli nell'acqua.

Scaldare in una padella un fondo di olio di oliva e buttarci dentro gli spicchi d'aglio interi (li elimineremo successivamente) e lo scalogno finemente tritato; aggiungere lo speck e far rosolare il tutto dolcemente. Intanto sgocciolare bene i carciofi.

Eliminare l'aglio, unire nella padella anche i carciofi e spadellarli per qualche minuto su fiamma vivace, poi bagnarli con del vino bianco secco e lasciarlo sfumare.

Aggiungere qualche cucchiaio di acqua, il prezzemolo tritato, il pepe, il sale e lasciare cuocere i carciofi per una decina di minuti, senza far asciugare tutto il fondo di cottura (un po' di intingolo servirà per insaporire la pasta).

Cuocere la pasta, aggiungerla al condimento di carciofi e speck e servirla con un giro d'olio di oliva versato a crudo ed un po' di prezzemolo e pepe.

I vostri Gigli toscani con carciofi e speck sono pronti!

Gigli toscani con carciofi e speck

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.