PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pasta e piselli

Oggi vedremo come preparare la Pasta e piselli, con guanciale e lardo di colonnata!

Questa ricetta è stata realizzata da Marcy Riccio.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Lasagne di pane carasau oppure Pasta Fiordiprimo.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Marcy Riccio
  3. Tipo di piatto: Primo
  4. Calorie: 913 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare la Pasta e piselli:

  1. Piselli freschi: 1 kg
    Cipollotti bianchi freschi: 1 mazzetto
  2. Lardo di Colonnata: 50 gr
    Guanciale di maiale: 100 gr
  3. Pepe: q.b.
    Sale: q.b.
  4. Pasta tipo tubetti: 400 gr
    Olio extravergine di oliva: 100 ml
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Sgranare i piselli, sciacquarli e metterli in un colapasta.

In una pentola con olio di oliva far imbiondire i cipollotti affettati e aggiungere il lardo di Colonnata e il guanciale a pezzetti.

Quando il lardo risulterà quasi consumato, aggiungere i piselli e farli rosolare leggermente; unire l'acqua necessaria alla cottura della pasta e, quando bolle, cuocervi i tubetti (non aggiungere molta acqua: a fine cottura il tutto si dovrà presentare abbastanza asciutto). Aggiustare moderatamente di sale (anche qui, fare attenzione: il guanciale è già salato di suo).

Far cuocere per un 6-7 minuti; quando l'acqua non si vedrà più in superficie, coprire con coperchio, togliere dal fuoco e lasciare riposare la Pasta e piselli fino al momento di servirla (nel frattempo, quel po' di acqua calda ancora disponibile completerà la cottura della pasta).

Quando verrà servita, si avrà una pasta "attaccata" e al dente, non collosa, né a blocco o scotta.

Consumare tiepida aggiungendo, a piacere, del pepe appena macinato.

Pasta e piselli

Pasta e piselli

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.