PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive

La ricetta che vederemo in questa pagina è piccante e gustosissima, direi anche perfetta per questi giorni di freddo, ideale per chi adora i peperoncini e i pomodori secchi. I Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive sono fatti con peperoncini jalapeno verdi affettati, trovate il barattolino nei supermercati, quasi sicuramente sullo scaffale dei prodotti etnici. Riguardo i pomodori secchi, invece, non ho usato quelli in olio, ma proprio i pomodori secchi, tuttavia, potete usare a piacere anche quelli secchi sott'olio. Per preparare i Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive potete usare sia i cavatelli freschi che quelli secchi o surgelati. Io, ad esempio, ho l'abitudine di pepare sempre alcune dosi extra di cavatelli fatti in casa, per poi congelarli e cuocerli al momento.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Gnocchi di patate - Topini di patate oppure Farfalle con melanzane e salmone.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Primo
  4. Calorie: 563 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare i Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive:

  1. Cavatelli freschi: 300 gr
    Pomodori maturi: 230 gr
  2. Jalapenos Sliced Green Old El Paso (jalapeno verde affettati): 20 gr
    Olive riviera denocciolate sott'olio: 25 gr
  3. Pomodori secchi: alcuni
    Origano: 1 presa
  4. Sale: q.b.
    Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 7

Per preparare i Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive portare ad ebollizione dell'acqua salata per cuocere i cavatelli e, intanto, versare l'olio extravergine di oliva in un tegame, aggiungere i pomodori maturi, freschi e interi, un paio di cucchiai colmi di acqua e far cuocere i pomodori qualche minuto. Quando i pomodori saranno morbidi, eliminare la pellicina e schiacciarli con una forchetta. Se preferite, potete anche tagliarli a cubetti, senza eliminare la buccia oppure potete usare della polpa di pomodoro o dei pomodori pelati tagliati a cubetti.

Aggiungere nei pomodori anche i jalapeno, le olive nere sgocciolate, i pomodori secchi tagliati a pezzetti, una presa di origano, il sale e far cuocere qualche minuto, in modo da far ammorbidire i pomodori secchi.

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 1

Cuocere i cavatelli nell'acqua salata, Il tempo di cottura è indicato sulla confezione, mentre, se si tratta di cavatelli fatti in casa, come i nostri Cavatelli di semola facili, fatti con tarocco, farli cuocere per circa 10-12 minuti.

Scolare i cavatelli prelevandoli con un mestolo forato e aggiungerli nel tegame con il condimento piccante. Se necessario, potete aggiungere anche un paio di cucchiai di acqua di cottura per diluire il condimento.

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 3
Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 4

Far saltare i cavatelli nel condimento piccante per uno o due minuti, quindi impiattarli e servirli con un finale giro di olio extravergine di oliva.

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 2

I Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive sono pronti!

Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive
Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 5
Cavatelli piccanti con jalapeno, pomodori secchi e olive 6

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.