PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova

Una novità, almeno per me. Oggi vi presenterò i miei Gnocchi di semola alla salvia, senza uova, fatti in casa solo con semola di grano duro, salvia fresca, acqua e sale. Dei saporiti gnocchi dorati, belli da vedere, buoni da mangiare, che racchiudono nell'impasto tutta la bontà della salvia. Gli Gnocchi di semola alla salvia possono essere conditi in modo semplicissimo, ad esempio con burro e salvia, o burro e formaggio, ma potete gustarli anche con sugo di pomodoro, salse con panna o con ricotta.

E' difficile prepararli? Assolutamente no. Gli Gnocchi di semola alla salvia sono davvero semplici da fare e si preparano anche in poco tempo. Con le dosi indicate potete servire 3 porzioni, ma considerate che se non fate delle porzioni abbondanti, potete servire anche 4 piatti.

Rigagnocchi La tavola rigagnocchi impreziosisce gli gnocchi con delle righe omogenee, sottili e profonde. Qui potete vedere la tavola rigagnocchi che abbiamo usato in questa pagina: il Tagliere riga garganelli e gnocchi.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Tagliatelle ai funghi porcini e crema di ricotta oppure Rigatoni con ricotta e zucchine.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Primo (Pasta fresca fatta in casa)
  4. Calorie: 461 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 3 persone

Ingredienti per preparare gli Gnocchi di semola alla salvia, senza uova:

  1. Semola di grano duro: 400 gr
    Acqua: 400 gr
  2. Sale: 1.5 cucchiaini
    Salvia fresca (foglie grandi): 4 foglie
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 15

Per preparare gli Gnocchi di semola alla salvia, senza uova pesate la semola di grano duro e mettetela momentaneamente da parte, poi versate l'acqua in una pentola, aggiungete il sale, la salvia tritata e portate l'acqua a sfiorare l'ebollizione.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 1

A quel punto, versate la semola nell'acqua, tutta in una volta, e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 2
Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 3

Quando non vederete più acqua nella pentola, capovolgete il contenuto su un piano di lavoro e iniziate ad impastare il tutto, stando attenti a non scottarvi in quanto l'impasto è molto caldo.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 4

Impastate il tempo necessario ad ottenere un composto omogeneo, poi formate un panetto e mettetelo sotto una ciotola capovolta per non farlo seccare.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 5

Su una spianatoia o comunque su un piano di lavoro, prendete dei pezzi di impasto e formate dei cordoncini lavorandoli con le mani.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 6
Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 7
Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 8

Poi, tagliateli con una spatola o con un coltello, in modo da ottenere dei tocchetti spessi più o meno 1 cm (dipende anche dal diametro).

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 9

Man mano che preparate i cordoncini, tenete sempre coperta la pasta che avanza, in modo da non farla seccare.

Preparati tutti gli gnocchi, spolverateli con della semola e amalgamateli delicatamente, in modo da distribuire la semola.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 10

Gli gnocchi potete passarli sulla tavola rigagnocchi, se l'avete, oppure potete lasciarli così come sono. Se vi interessa il modello di rigagnocchi che ho usato io, trovate informazioni nell'introduzione.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 11

Se usate la tavola rigagnocchi, con un dito fate scivolare uno gnocco sulla tavola, premendolo e con un movimento veloce; lo gnocco si righerà e girerà leggermente su sé stesso, arricciandosi un po'.

Gli Gnocchi di semola alla salvia, senza uova ora sono pronti e possono essere cucinati e conditi a piacere.

La cottura: la cottura degli Gnocchi di semola alla salvia, senza uova è semplice, portate ad ebollizione dell'acqua salata e con un filo di olio di oliva. Quando bolle, calate nell'acqua gli gnocchi. Quando saliranno a galla, attendete ancora un minuto e scolateli usando un mescolo forato. Meglio non usare il colapasta in quando gli gnocchi potrebbero rovinarsi.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 12

Condite gli gnocchi alla salvia a vostro piacere. Potete condirli con una noce di burro e parmigiano, ad esempio, quindi in modo semplice, ma gustoso, oppure potete condirli con un fresco sugo di pomodoro o condimenti a base di ricotta o panna.

Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 14
Gnocchi di semola alla salvia, senza uova
Gnocchi di semola alla salvia, senza uova 13

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.