PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pici viola con Pasta Maker Philips

Preparare la pasta colorata non è mai stato così facile! Oggi vi presento un rimo piatto che sorprenderà tutti, i Pici viola con Pasta Maker Philips, realizzati con carote viola (dette anche carote nere) disidratate e in polvere. Trovate questa farina vegetale in vendita in internet abbastanza facilmente, ma potete sostituirla con le carote nere o viola lessate e frullate molto finemente.

Preparare la pasta fatta in casa con la Pasta Maker Philips (clicca sul link rosso per vederla) è davvero semplice e veloce. Realizzeremo questo formato di pasta con il 38% di idratazione più un paio di cucchiai scarsi di olio evo. Per mescolare gli ingredienti in modo perfetto useremo la tecnica del doppio impasto ed un'estrusione.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Orecchiette fatte in casa oppure Gnocchi di patate - Topini di patate.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: (Pasta fresca fatta in casa)
  4. Calorie: 346 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 5 persone

Ingredienti per preparare i Pici viola con Pasta Maker Philips:

  1. Semola rimacinata: 400 gr
    Carota viola in polvere: 70 gr
  2. Acqua: 180 gr
    Olio extravergine di oliva (circa 10 gr): 2 cucchiai scarsi
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Pici viola con Pasta Maker Philips 9

Per preparare i Pici viola con Pasta Maker Philips setacciate la semola rimacinata in una terrina, aggiungete le carote in polvere (sempre setacciata) e mescolate bene i due ingredienti.

Pici viola con Pasta Maker Philips 1
Pici viola con Pasta Maker Philips 2

Nel misurino mettete o pesate 158 ml/gr di acqua.

Ora è il momento di impastare: versate nella vaschetta della Pasta Maker le polveri e avviate l'impasto; aggiungete a filo tutta l'acqua e, verso metà dose di acqua, aggiungete anche i due cucchiai di olio.

Pici viola con Pasta Maker Philips 3
Pici viola con Pasta Maker Philips 4

Quando mancano pochi secondi all'estrusione, spegnete la macchina, lasciate riposare l'impasto per 5 minuti, quindi rieseguite l'impasto e, al termine, lasciate che la macchia inizi l'estrusione. Se avete il modello con la bilancia integrata, per avviare l'impasto senza pesare gli ingredienti dovete tenere premuto il tasto play per qualche secondo.

Man mano che si formeranno, tagliate i pici della lunghezza desiderata ed adagiateli su un piano di lavoro. Non occorre infarinarli, fatelo solo nel caso doveste notare che si attaccano tra loro.

Pici viola con Pasta Maker Philips 5

I pici potete cuocerli subito oppure potete farli seccare un po' prima di cuocerli. Quando li cuocerete, immergerli in acqua bollente salata, senza mescolare; quando inizieranno salire a galla, mescolateli delicatamente e, dopo un minuto o poco più, potete scolarli e condirli a piacere.

I Pici viola con Pasta Maker Philips sono pronti!

Pici viola con Pasta Maker Philips 8
Pici viola con Pasta Maker Philips
Pici viola con Pasta Maker Philips 7
Pici viola con Pasta Maker Philips 6

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.