PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Risotto aglio, olio e peperoncino

Il Risotto aglio, olio e peperoncino è una squisita alternativa alla pasta aglio olio e peperoncino, che in questa versione viene modificata per preparare un gustoso risotto. E' un primo piatto semplice ma non banale, abbastanza veloce da preparare, giusto il tempo di cuocere il riso, e, soprattutto, è un piatto alla portata di tutti. Il Risotto aglio, olio e peperoncino è un piatto molto economico e ideale da gustare caldo, per prepararlo occorrono ingredienti semplici: prezzemolo fresco, peperoncino e aglio, che possono essere freschi o secchi (in questo caso preferibilmente grossolanamente tritati). Per preparare il condimento aglio, olio e peperoncino esistono diversi procedimenti, il mio è quello di usare ingredienti tritati sin dall'inizio, a cui verrà aggiunto il riso.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Penne ricotta e salmone oppure Linguine alle vongole.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Primo (Risotti)
  4. Calorie: 489 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare il Risotto aglio, olio e peperoncino:

  1. Riso Arborio: 175 gr
    Aglio: 1 spicchio
  2. Peperoncini piccanti: q.b.
    Prezzemolo: 1 ciuffo
  3. Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
    Brodo vegetale: 750 gr
  4. Grana grattugiato: 15 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Risotto aglio, olio e peperoncino 8

Iniziamo la preparazione del Risotto aglio, olio e peperoncino preparando il brodo vegetale. Potete farlo in casa usando carote, cipolla, pomodori e sedano (ecco la ricetta per prepararlo in casa Brodo vegetale fatto in casa), oppure potete usare 7 grammi di dado per brodo vegetale. Una volta preparato, tenete il brodo ben caldo per quando servirà.

Versate quattro cucchiai di olio extravergine di oliva in un tegame ed aggiungete l'aglio (tritate lo spicchio d'aglio molto finemente, se invece usate l'aglio granulare, allora ne basterà un poco). Poi, aggiungete anche il peperoncino e, se usate del peperoncino fresco, tritatelo finemente prima di aggiungerlo nel tegame. Lavate il prezzemolo, tritatelo più o meno finemente, a seconda dei vostri gusti, aggiungete nel tegame anche il prezzemolo e, scaldate il tutto su fiamma dolce, mescolando.

Risotto aglio, olio e peperoncino 1

Il condimento verrà usato così com'è, ma se non amate i pezzetti di aglio, prezzemolo e peperoncino, potete filtrare l'olio per eliminarli: in questo modo avrete tutto il sapore del condimento ma senza il trito.

Dopo qualche minuto aggiungete nel tegame il riso e fatelo tostare due minuti.

Risotto aglio, olio e peperoncino 2

Aggiungete a questo punto quattro mestoli di brodo bollente e fate cuocere il riso, mescolandolo di tanto in tanto per non farlo attaccare al fondo del tegame. Quando il riso asciugherà, aggiungete un altro po' di brodo, senza esagerare, fino a completa cottura del riso.

Risotto aglio, olio e peperoncino 3
Risotto aglio, olio e peperoncino 4

Quando il riso sarà quasi cotto, aggiustare di sale se necessario e a cottura ultimata, spegnere il fuoco, aggiungete il grana grattugiato e fate mantecare, poi spegnere il fuoco, fate risposare il risotto 2 minuti e servitelo.

Risotto aglio, olio e peperoncino 5

Il Risotto aglio, olio e peperoncino è pronto!

Risotto aglio, olio e peperoncino
Risotto aglio, olio e peperoncino 7
Risotto aglio, olio e peperoncino 6

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 1 commento:

  • Sauro54 ha scritto, 02-04-2020 22:18

    Io il prezzemolo lo aggiungerei dopo, ben tritato, perché prima prende il sapore di bruciato

Clicca qui per lasciarci un commento