PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Risotto con zucchine, pesto e crescenza

Oggi vedremo come preparare il Risotto con zucchine, pesto e crescenza, semplice da preparare e saporito!

Questa ricetta è stata realizzata da Sandra de Angelis.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Testaroli con salsa ai funghi porcini oppure Fusilli con fave, pancetta, ricotta salata.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Sandra de Angelis
  3. Tipo di piatto: Primo (Risotti, Vegetariano)
  4. Calorie: 418 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 3 persone

Ingredienti per preparare il Risotto con zucchine, pesto e crescenza:

  1. Riso: 230 gr
    Zucchine: 2
  2. Pomodori Pachino: 10
    Brodo vegetale: 1 lt
  3. Pesto: 1 cucchiaio
    Crescenza (o stracchino): 50 gr
  4. Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
    Vino bianco secco: 40 ml
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

In una pentola con l'olio di oliva far tostare il riso per 2 minuti, poi sfumare con vino bianco, attendere che sia evaporato e, quindi, aggiungere il brodo vegetale poco alla volta, facendo cuocere il riso e rimestando spesso.

Intanto, lavare pomodori e zucchine; tagliare le zucchine a dadi e i pomodori Pachino a pezzetti.

Dopo 5 minuti di cottura aggiungere le zucchine e far continuare la cottura, aggiungendo il brodo quando necessario (sempre poco alla volta).

A fine cottura aggiungere i pomodori Pachino e mantecare con crescenza e pesto.

Il vostro Risotto con zucchine, pesto e crescenza è pronto!

Risotto con zucchine, pesto e crescenza
Risotto con zucchine, pesto e crescenza 1

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.