X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie. Puoi anche consultare la nostra Informativa sulla privacy

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

logo

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Ravioli di spinaci - Specialità toscana

Questi Ravioli di spinaci vengono preparati senza ricorrere alla sfoglia di pasta fresca, come si potrebbe pensare, ma sono semplicemente ravioli fatti di spinaci, ricotta e pecorino.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette, diventa fan!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Ravioli fatti in casa con sugo oppure Corona di riso.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette 2
  3. Tipo di piatto: Primo (Vegetariano)
  4. Calorie: 260 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo totale:
  7. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare i Ravioli di spinaci:

  1. Spinaci lessati: 3 palline
    Ricotta: 300 gr
  2. Uova: 2
    Pecorino grattugiato: 5 cucchiai
  3. Farina: q.b.
    Noce moscata: un pizzico
  4. Sale: q.b.
    Pepe: q.b.
  5. Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
    Basilico: qualche foglia
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Strizzare bene e tritare finemente gli spinaci. Unire la ricotta, la noce moscata, le uova, il pecorino e amalgamare bene il tutto, aggiustando di sale e pepe.

In una pentola, portare ad ebollizione dell'acqua e salarla.

Formare con l'impasto precedentemente preparato delle palline, rigirarle nella farina e, poche alla volta, versarle nell'acqua bollente.

Quando i ravioli salgono a galla significa che sono cotti, quindi raccoglierli con la schiumarola, metterli in un piatto e condirli con pepe e un filo di olio extravergine di oliva, precedentemente insaporito riscaldandolo con uno spicchio di aglio e le foglie di basilico.

I Ravioli di spinaci possono anche essere conditi con ragù di carne o burro o sugo di pomodoro, sempre spolverando le porzioni con abbondante pecorino grattugiato.

Se poi si desidera preparare i classici ravioli, si può preparare la pasta fresca all'uovo e usare come ripieno il composto indicato in questa ricetta. Anche in questo caso, come condimento può essere usato uno di quelli indicati sopra.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.