PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Zuppa di cavolo nero - Specialità toscana

La Zuppa di cavolo nero è un'antica specialità dove cavolo nero, fagioli cannellini e pane raffermo fanno da protagonisti rendendo questo piatto gustoso.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Tabulè al salmone oppure Culurgionis di patate.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette 2
  3. Tipo di piatto: Primo (Ricetta toscana, Vegetariano)
  4. Calorie: 869 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare la Zuppa di cavolo nero:

  1. Fagioli cannellini secchi: 250 gr
    Pane raffermo: 14 fette
  2. Cavolo nero: 1 mazzetto
    Carote: 1
  3. Aglio: 6 spicchi
    Cipolle: 1
  4. Sedano: 1 costa
    Pomodorini maturi: 3
  5. Salvia fresca: qualche foglia
    Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
  6. Sale: q.b.
    Pepe: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Lasciare i fagioli in ammollo per 12 ore; quindi lessarli con qualche foglia di salvia e due spicchi di aglio. Dovranno cuocere all'incirca per un'ora e, quando si scoleranno, l'acqua di cottura andrà conservata.

Tritare la carota, il sedano, i 2 spicchi d'aglio, la cipolla, i pomodorini e farli soffriggere per 2 minuti in olio extravergine di oliva. Aggiungere al soffritto 2 ramaioli del brodo di fagioli e il cavolo.

Nel frattempo, abbrustolire il pane raffermo e agliarlo con gli ultimi 2 spicchi.

In una pirofila disporre a strati: 7 fette di pane, la metà dei fagioli lessati, la metà del cavolo cotto, sale, pepe, olio extravergine di oliva e ripetere l'operazione.

La vostra Zuppa di cavolo nero è pronta e può essere gustata!

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.