PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Sanguinaccio di Carnevale

Il nome lascia un po' perplessi, ma vi tranquillizzo subito: il nostro Sanguinaccio di Carnevale non contiene sangue di maiale, ma goloso cacao e cioccolato fondente.

Esistono due tipi di sanguinaccio, quello dolce e quello salato. Il sanguinaccio salato, tipico del nord, si serve come antipasto o come secondo piatto ed ha una forma simile ad una salsiccia o un salame.

Tipico dell'Italia meridionale, poi, abbiamo il sanguinaccio dolce, di tipo cremoso, si gusta freddo e ricorda più una cioccolata.

L'usanza di preparare il sanguinaccio a Carnevale e nella versione dolce è antica, ma nel 1992, per questioni si sicurezza alimentare, la vendita al pubblico del sanguinaccio fatto con sangue è stata vietata. Tuttavia in alcuni luoghi è ancora d'uso prepararlo con sangue di maiale freschissimo, cotto con il cioccolato e, talvolta, con il vino cotto.

Pur amando e rispettando molto le tradizioni, la ricetta che vi proponiamo oggi è assolutamente priva di sangue. Il sangue di maiale e il vino cotti sono stati sostituiti dal latte, lo strutto lascia il posto al burro e tutti gli altri ingredienti restano pressoché invariati. Se il sanguinaccio è destinato anche ai bambini, non aggiungere il bicchierino di rum, eventualmente potrete sostituirlo con mezza fialetta di aroma al rum o non aggiungerlo proprio. Anche i canditi e le noci non sono obbligatori se non li desiderate.

Il sanguinaccio, che come abbiamo visto è tipico del periodo di Carnevale, può essere consumato imbevendoci dentro dei biscottini o dolci, tipo savoiardi, lingue di gatto o le prelibate Chiacchiere di Carnevale. Può essere anche servito con una generosa dose di panna, scaglie di cioccolato extra fondente e noci.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Profiteroles al tiramisù oppure Scorzette di arancia caramellate.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dolce, Creme, Budini e Creme)
  4. Calorie: 517 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo totale:
  7. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare il Sanguinaccio di Carnevale:

  1. Cioccolato extra fondente: 100 gr
    Cacao amaro in polvere: 50 gr
  2. Latte intero: 500 gr
    Fecola di patate: 50 gr
  3. Zucchero: 250 gr
    Burro: 30 gr
  4. Vaniglia in polvere: q.b.
    Rum: 1 bicchierino
  5. Cannella: 1/2 cucchiaino
    Scorze di arancia candite (facoltative): 30 gr

Ingredienti per decorare (facoltativi):

  1. Scaglie di cioccolato fondente: 40 gr
    Noci sgusciate: 30 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare il Sanguinaccio di Carnevale setacciare in una pentola il cacao e la fecola di patate; aggiungere lo zucchero e, versandolo a filo, un po' di latte intero, mescolando contemporaneamente con una frusta a mano. Quando la consistenza sarà quella di una pastella, non aggiungere altro latte e continuare a mescolare con la frusta fino a farla diventare liscia ed omogenea.

Aggiungere quindi il restante latte, le scorze di arancia candite, il cioccolato fondente spezzettato, il burro e porre la pentola sul fuoco. Sempre mescolando per non far attaccare il cioccolato alla pentola, portare il tutto ad ebollizione, poi far continuare la cottura per far addensare il sanguinaccio.

Quando sarà denso al punto giusto, aggiungere la cannella, il rum, la vaniglia, le noci o i pinoli grossolanamente spezzettati e mescolare ancora per qualche minuto.

Servire il Sanguinaccio con un po' di gocce di cioccolato extra fondente e noci spezzettate per decorare, oppure con dei biscotti o della panna.

Il vostro Sanguinaccio di Carnevale è pronto!

Cioccolato 2

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.