PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Cartocci siciliani (Macallè)

Ecco la ricetta per preparare dei deliziosi ed irresistibili Cartocci siciliani chiamati anche Macallè!

Questa ricetta è stata realizzata da Debora (Il paradiso del gusto).

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Mikado fatti in casa oppure Arancini al cioccolato.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Il paradiso del gusto
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dolce, Ricetta siciliana)
  4. Calorie: 340 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 14 persone

Ingredienti per preparare circa 10 Cartocci siciliani (Macallè):

  1. Farina Tipo 00 di grano tenero: 250 gr
    Farina Manitoba: 250 gr
  2. Strutto: 50 gr
    Zucchero: 50 gr
  3. Sale: un pizzico
    Lievito di birra fresco: 1 cubetto
  4. Latte: 250 ml

Ingredienti per preparare il ripieno:

  1. Ricotta di pecora: 250 gr
    Zucchero: 150 gr
  2. Cannella: un poco

Ingredienti per decorare:

  1. Zucchero semolato: 150 gr

Ingredienti per friggere:

  1. Olio di semi: abbondante
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Scaldare leggermente il latte (deve diventare solo tiepido); sciogliere lo strutto in un pentolino e lasciarlo raffreddare.

Versare le farine su un tavolo, disponendole a fontana, e unire lo zucchero e il sale.

In una tazzina con un po' di latte tiepido sciogliere il lievito di birra e versarlo in un pozzetto al centro della fontana, iniziando ad amalgamare con una forchetta.

Sempre amalgamando, versare sulle farine anche lo strutto fuso e il restante latte tiepido, sempre versati poco alla volta.

Impastare il tutto a lungo (occorreranno almeno 10 minuti), facendo assorbire bene i liquidi.

Tagliare la pasta in circa 10 pezzi e, con ciascun pezzo, formare con le mani un cilindro lungo circa 27 cm (tipo come si fa per gli gnocchi) e avvolgerlo attentamente intorno ad una forma in acciaio per cannoli: avvolgere la pasta stringendola bene alla forma e sigillando bene le estremità per evitare che durante la cottura possano aprirsi.

Una volta preparati, mettere i cartocci su un panno pulito, coprirli con un altro panno pulito e poi un panno di lana e lasciarli lievitare 1-2 ore (devono raddoppiare di volume).

Versare abbondante olio di semi in un pentolino e scaldarlo; quindi cuocervi i cartocci siciliani e, quando risulteranno dorati su tutta la superficie, prelevarli dall'olio e trasferirli su carta assorbente.

Terminata la frittura dei macallè, mettere in una ciotola la ricotta (meglio se del giorno prima perché non deve essere molto morbida), lo zucchero, la cannella e lavorare bene con un cucchiaio di legno.

Mettere il ripieno in una sac à poche e riempire i macallè; poi rigirarli nello zucchero semolato e servirli.

I vostri Cartocci siciliani sono pronti!

Cartocci siciliani

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.