PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pasta frolla friabile

Quando proverete questa Pasta frolla friabile non la lascerete più, provatela. Per iniziare, è una pasta frolla che non contiene lattosio, quindi non è fatta né con il burro né il con il latte, ma con olio extravergine di oliva e succo di limone. Io l'ho usata per realizzare i Biscotti friabili al limone (clicca sul link per leggere la ricetta) e devo dire che erano fantastici! Perfettamente riusciti, profumati e aromatizzati al limone, una pasta frolla friabilissima, tanto che sembrava si sciogliessero in bocca. Una piccola delizia da fare in casa.

Con la Pasta frolla friabile potrete preparare biscotti o potrete usarla per realizzare golosissime torte con frutta e crema pasticcera. Essendo fatta senza burro, poi, non richiede il solito passaggio in frigorifero.

Le calorie si riferiscono a circa 50 gr di Pasta frolla friabile.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Struffoli (2) oppure Bignè con crema al limoncello.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dolce, Crostate e crostatine, Biscotti)
  4. Calorie: 189 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo totale:
  7. Porzioni: ricetta per circa 11 persone

Ingredienti per preparare la Pasta frolla friabile:

  1. Farina Tipo 00 di grano tenero: 270 gr
    Olio extravergine di oliva: 80 gr
  2. Zucchero: 90 gr
    Uova: 1
  3. Scorza grattugiata di limone: 2
    Succo di limone: 40 gr
  4. Vaniglia: 1 bustina
    Sale: 2 pizzichi
  5. Lievito per dolci (8 gr): 1/2 bustina
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare la Pasta frolla friabile mettere la farina in una terrina e aggiungere l'olio extravergine di oliva.

Pasta frolla friabile 1

Con una forchetta, amalgamare il tutto benissimo, fino ad ottenere un composto grumoso ma omogeneo di colore.

Pasta frolla friabile 2

Aggiungere lo zucchero granulare, il sale, la scorza grattugiata dei due limoni, la vanillina, il lievito setacciato ed amalgamare bene (vedi foto sopra).

Aggiungere poi l'uovo, il succo di mezzo limone ed amalgamare bene, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Io ho inizialmente impastato il tutto nella terrina, poi mi sono spostata su un tappetino per dolci ed ho impastato un altro po' a mano. Non abbiate timore di riscaldare l'impasto con il calore delle vostre mani o con la lavorazione, questa non è la classica pasta frolla che deve essere lavorata brevemente per poi essere anche raffreddata in frigo.

La vostra Pasta frolla friabile è pronta!

Se la usate per realizzare biscotti, fateli cuocere a 160-170 gradi (forno ventilato) fino a quando non saranno dorati in superficie (8-12 minuti, dipende anche dallo spessore del biscotto); se invece realizzate una crostata o altri dolci, seguite le indicazioni della ricetta.

Pasta frolla friabile

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.