PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Buccellato ricco, con uvetta e noci

Ecco, questo è un dolce che amo particolarmente, il Buccellato ricco, con uvetta e noci. Come avrete subito notato, ovviamente si tratta di una variante del classico Buccellato, che è fatto solo con uvetta, ma vi assicuro che se anche voi lo provate, lo amerete per sempre. Questa versione è buonissima, le noci, unite all'uvetta, rendono un dolce che si avverte sotto i denti, e allo stesso tempo è ricco di aroma d'anice ed uvetta.

Macina Sale pepe semi spezie Manuale Informazione: Per tritare i semi di anice e di finocchio ho utilizzato questo Macina Sale e pepe manuale, che è ottimo e che uso ovviamente anche per il sale grosso, il pepe, il peperoncino secco ed altri semi e spezie. Lo potete acquistare cliccando sul link in rosso, oppure potete leggere il nostro articolo alla pagina Macina Sale pepe semi spezie Manuale.

La preparazione del Buccellato ricco, con uvetta e noci è davvero semplice, unica pecca, è un po' più lunga, ma è anche normale, in forno di sta preparando un impasto lievitato lentamente, come le brioche e il pane, non una torta, per cui basta solo impastare ed il gioco è fatto!

Amerete questo Buccellato ricco, con uvetta e noci a colazione, perché potete inzupparlo nel latte o consumarlo tal quale, ma e buonissimo anche da servire con un liquore dolce o come dolce dopo i pasti.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Quadrotti mele e cioccolato oppure Tortine cuor di mela.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dolce)
  4. Calorie: 384 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di lievitazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 13 persone

Ingredienti per preparare il lievitino:

  1. Farina di farro: 130 gr
    Acqua: 150 gr
  2. Lievito di birra fresco: 12 gr

Ingredienti per preparare Buccellato ricco, con uvetta e noci:

  1. Farina di farro: 370 gr
    Uova: 2
  2. Zucchero: 130 gr
    Olio extravergine di oliva: 40 gr
  3. Sale: un pizzico
    Vaniglia in polvere: un poco
  4. Noci spezzettate: 100 gr
    Semi di Anice: 20 gr
  5. Semi di finocchio: 1 cucchiaino
    Uvetta: 200 gr

Ingredienti per decorare:

  1. Latte: 1/2 tazzina
    Zucchero: 1 cucchiaino
  2. Semi di Anice: un pizzico
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Buccellato ricco, con uvetta e noci 11
Buccellato ricco, con uvetta e noci 10

Per preparare il Buccellato ricco, con uvetta e noci preparare il lievitino versando l'acqua leggermente tiepida in una terrina, aggiungere il lievito di birra a pezzetti e mescolare con una forchetta per scioglierlo, poi aggiungere anche la farina di farro e mescolare bene fono ad ottenere una morbida pastella.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 1

Coprire la ciotola con pellicola e lasciare lievitare il lievitino per 45 minuti circa.

Nel frattempo, mettere l'uvetta in ammollo in acqua tiepida, poi rompere le noci e spezzettare i gherigli con le mani, grossolanamente. Tritare i 2/3 di semi di anice e di finocchio.

Macina Sale pepe semi spezie Manuale 2

Quando il lievitino sarà pronto, aggiungere, alternandoli, la farina miscelata con un poco di sale, l'olio, le uova, lo zucchero, la vaniglia, i semi di anice e di finocchio tritati ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Potete impastare a mano per 5 minuti o, in alternativa, potete usare un'impastatrice.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 2
Buccellato ricco, con uvetta e noci 3

Aggiungere quindi l'uvetta ben strizzata, le noci ed impastare con le mani fino ad inglobarle nell'impasto.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 4

Coprire la ciotola con pellicola e lasciare lievitare l'impasto per 6 ore a temperatura ambiente. Se si sceglie di impastate la sera tardi, è possibile lasciarlo lievitare tutta la notte.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 5

Quando l'impasto sarà pronto, dividerlo in due parti uguali e formare due panetti allungati, che metterete in una placca foderata con carta forno. Poneteli distanziati tra loro, in quando lieviteranno molto.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 6

Lasciare lievitare il Buccellato ricco, con uvetta e noci per 60-90 minuti, quindi accendere il forno a 170 gradi.

In una tazzina versare un poco di latte, aggiungere lo zucchero e mescolare bene, poi spennellare il latte sulla superficie dei panetti lievitati, delicatamente, e spolverarli con i semi di anice.

Buccellato ricco, con uvetta e noci 7

Lasciare cuocere i buccellati per 25 minuti, quindi alzare la temperatura a 180 gradi e farli cuocere ancora 10-15 minuti.

Sfornare il Buccellato ricco, con uvetta e noci e farlo raffreddare completamente su una gratella prima di servirlo.

Il vostro Buccellato ricco, con uvetta e noci è pronto!

Buccellato ricco, con uvetta e noci 12
Buccellato ricco, con uvetta e noci
Buccellato ricco, con uvetta e noci 13
Buccellato ricco, con uvetta e noci 9
Buccellato ricco, con uvetta e noci 8

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 2 commenti:

  • Eliana ha scritto, 02-12-2019 20:29

    Grazie per la ricetta che mi ricorda i Natali della mia infanzia e che vorrei riproporre alla mia famiglia. Avrei bisogno di sapere se potrei sostituire la farina di farro con quella normale ed anche sapere per quanto tempo si mantiene morbido questo pandolce.

    • PTT Ricette ha scritto, 02-12-2019 20:42

      Ciao Eliana, benvenuta. Allora, puoi sostituire la farina di farro tranquillamente, con la tipo 1 o anche con la tipo 00. Riguardo la conservazione, dura qualche giorno, io lo conservo in un sacchetto per non farlo seccare. Te lo consiglio, vedrai, sono certa che piacerà. A presto e fammi sapere.