PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Taralli dolci

I Taralli dolci sono tipici della Puglia e della Campania. I taralli presentati in questa pagina, più precisamente, vengono preparati con uova, farina, burro, zucchero e vino bianco; una volta cotti e raffreddati, i taralli dolci vengono rotolati nella grassa e lasciati asciugare. E' una ricetta sicuramente da provare e sono uno snack dolce davvero gustoso.

Questa ricetta è stata realizzata da Gabry (Gabry's Sweetness).

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Crostoli di Carnevale oppure Maxi Fetta al latte.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Il dolce e salato di Gabry
  3. Tipo di piatto: Dolce (Dolce, Biscotti, Ricetta pugliese, Ricetta campana)
  4. Calorie: 354 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 12 persone

Ingredienti per preparare i Taralli dolci:

  1. Farina: 500 gr
    Zucchero: 180 gr
  2. Uova: 3
    Burro ammorbidito: 100 gr
  3. Sale: un pizzico
    Vanillina: 1 bustina
  4. Lievito per dolci: 1 bustina
    Vino bianco dolce: 1/2 bicchiere
  5. Zucchero a velo: 200 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Su una spianatoia impastare tutti gli ingredienti suindicati, eccetto lo zucchero a velo, e lavorare il composto fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

Formare quindi i taralli e, man mano, disporli su una placca da forno foderata con carta forno.

Infornare i taralli per circa 15 minuti a 160 gradi (forno preriscaldato)

Sfornare i taralli, lasciarli raffreddare e, nel frattempo, preparare la glassa che useremo come copertura: unire allo zucchero a velo pochissima acqua fredda (2 cucchiai circa) e lavorarlo bene fino ad ottenere un composto denso e liscio.

Ricoprire i taralli dolci con la glassa e disporli ad asciugare in luogo fresco.

Una volta preparati e se non consumati subito, conservare i taralli dolci in un barattolo o in un sacchetto per mantenerli freschi più a lungo.

Buon appetito con i nostri taralli dolci!

Taralli dolci

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 3 commenti:

  • giovanna ha scritto, 04-03-2020 20:14

    Posso usare l'ammoniaca per dolci e lo strutto invece del burro oppure l'olio? Grazie

    • PTT Ricette ha scritto, 04-03-2020 20:33

      Ciao Giovanna, puoi farlo ma il risultato sarà un po' diverso. Se usi l'olio (di semi o di oliva), ne occorrono 80 grammi al posto dei 100 grammi di burro. Riguardo la sugna, invece, metti lo stesso peso. Ciao.

  • giovanna ha scritto, 05-03-2020 20:04

    Grazie mille per la risposta

Clicca qui per lasciarci un commento