PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza

Oggi vedremo come preparare la Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza! E' una ciambella molto soffice, che si mangia con piacere, fatta con lievito madre. Se non possedete questo lievito, potete comunque fare questa ciambella salata con il lievito di birra. in questo caso basterà sostituire il lievito madre con 20 gr di lievito di birra, 100 grammi di acqua appena tiepida e 200 grammi di farina. Queste dosi sostituiscono il peso del lievito madre e la sua idratazione (la quantità di acqua presente rispetto al peso della farina). Ricordate che il tempo di lievitazione degli impasti effettuati con il lievito di birra sono più corti rispetto a quelli degli impasti con lievito madre.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Polpette di tonno (2) oppure Rotolo di frittata alle erbe.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Secondo (Ciambelle salate, Vegetariano)
  4. Calorie: 799 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di lievitazione:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare la Ciambella salata:

  1. Zucchine: 2
    Scalogni: 2
  2. Piselli surgelati: 230 gr
    Treccione affumicato: 120 gr
  3. Pangrattato: 2 cucchiai
    Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
  4. Origano: q.b.
    Basilico tritato: q.b.
  5. Finocchietti: q.b.
    Aglio granulare: q.b.
  6. Sale: q.b.
    Olio extravergine di oliva per spennellare: 2 cucchiai

Ingredienti per preparare la Pasta pizza:

  1. Lievito madre (oppure lievito di birra): 300 gr
    Farina Manitoba: 450 gr
  2. Acqua tiepida: 300 ml
    Sale: 1 cucchiaino
  3. Zucchero: 1 cucchiaino colmo
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza 6

Amalgamare il lievito madre (o il lievito di birra) con l'acqua tiepida, unire la farina Manitoba, lo zucchero, il sale e amalgamare il tutto. Coprire la ciotola e lasciare lievitare per 6 ore.

Dopo 5 ore, lavare le zucchine, grattugiarle e metterle in un colapasta; salarle, amalgamare e lasciare riposare (perderanno un po' della loro acqua di vegetazione).

Al momento di preparare la ciambella, affettare gli scalogni finemente e unirli alle zucchine, amalgamando il tutto; cuocere i piselli in 2 cucchiai di olio, pochissima acqua, sale, aglio, basilico, finocchietti (se si preferisce, gli scalogni una volta affettati possono esser cotti con i piselli).

Capovolgere la pasta pizza su un piano di lavoro ben infarinato e stenderla ricavando un rettangolo; cospargere sulla pasta pizza le zucchine grattugiate e gli scalogni, i piselli, il pangrattato e il treccione affumicato a dadini; cospargere un po' di origano, basilico tritato e unire 2 cucchiai di olio di oliva versati a filo.

Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza 1

Arrotolare la pasta avvolgendola su sé stessa partendo dal lato più lungo.

Formare una ciambella, trasferirla su un foglio di carta forno, spennellarla con olio di oliva e, quindi, metterla in una teglia a bordi alti.

Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza 2

Al centro mettere in bicchiere foderato con carta forno. Lasciare lievitare per 3 ore.

Preriscaldare il forno a 230 gradi; dalla ciambella togliere delicatamente il bicchiere e lasciare, per non far chiudere il buco, la carta forno e infornare, facendo cuocere per circa 40 minuti.

Sfornare e lasciare un po' stiepidire.

La vostra Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza è pronta!

Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza
Ciambella con piselli, zucchine, scalogni e scamorza 5

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.