PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Torta tre cioccolati

La Torta tre cioccolati è una torta fredda formata da tre strati di cioccolato sovrapposti su una base biscottata. E una torta golosissima, ma anche abbastanza semplice da preparare. Per farla useremo cioccolato fondente, cioccolato al latte e cioccolato bianco.

Questa ricetta è stata realizzata da Maria (Anfra in cucina).

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Torta di mele con yogurt oppure Torta mattoncino alla zucca con crema al latte.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Anfra
  3. Tipo di piatto: Dolce (Torta)
  4. Calorie: 435 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo totale:
  7. Porzioni: ricetta per circa 20 persone

Ingredienti per preparare la Torta tre cioccolati:

  1. Biscotti secchi: 250 gr
    Burro: 150 gr
  2. Cioccolato fondente: 250 gr
    Cioccolato al latte: 250 gr
  3. Cioccolato bianco: 250 gr
    Panna per dolci fresca (non montata): 600 gr
  4. Latte: 600 gr
    Gelatina neutra Tortagel: 3 bustine
  5. Glassa al cioccolato per decorare: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare la Torta tre cioccolati dovremo preparare uno strato alla volta.

Per la base: mettere i biscotti secchi in un mixer e tritarli finemente, poi aggiungere il burro fuso ed amalgamare il tutto; mettere il composto di biscotti sul fondo di una teglia a cerniera di 24 o 26 cm e compattarlo con un cucchiaio, formando una base omogenea. Per la teglia da usare regolatevi a seconda dello spessore che volete abbiano gli strati della torta; la torta Torta tre cioccolati nella foto è stata fatta in uno stampo di 26 cm.

Per gli strati: iniziamo dallo strato al cioccolato fondente. Tritare il cioccolato fondente; scaldare 200 gr latte sul fuoco, aggiungere il cioccolato fondente, 20 gr di panna non montata, il contenuto di una bustina di Tortagel e, amalgamando, fare sciogliere il cioccolato. Prendere la teglia con la base di biscotti e versarci dentro il cioccolato fuso. Livellarlo e metterlo in frigo.

Se si usa il Bimby, tritare il cioccolato circa 6 sec vel. 7, poi unire 200 gr di latte, 200 gr di panna (sempre non montata), il contenuto di una bustina di Tortagel e fare andare per 7 min. 90 gradi vel. 5. Prendere la teglia con la base di biscotti e versarci dentro il cioccolato fuso. Livellarlo e metterlo nuovamente in frigo.

Senza aspettare che lo strato si raffreddi in frigo, ripetere lo stesso procedimento preparando prima lo strato con il cioccolato al latte e poi quello bianco (usare, ogni volta, 200 gr di latte e 200 gr di panna). Ogni volta che avrete fuso il cioccolato, estrarre la teglia dal frigo, graffiare con una forchetta il disco di cioccolato freddo di frigo e versarci sopra il cioccolato ancora bollente, livellarlo e rimetterlo in frigo (graffiando la base sottostante, si eviterà che, una volta ghiacciato, gli stati si stacchino tra loro).

Torta tre cioccolati 2

Ovviamente la sequenza degli strati è a piacere, potete quindi variarli. E' importante però lavare attrezzi e boccali ad ogni preparazione del cioccolato. Terminata la preparazione, riporre la torta in frigo e sganciare la cerniera solo quando la Torta tre cioccolati sarà completamente fredda (meglio ancora se attendete il giorno dopo).

Per decorare la torta, usare del cioccolato fondente fuso.

La vostra Torta tre cioccolati è pronta!

Torta tre cioccolati
Torta tre cioccolati 1

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 1 commento:

  • susanna ha scritto, 14-05-2015 06:14

    Ciao vorrei farla questa meraviglia con il bimbi, è tua la ricetta pubblicata sul sito bimbi? Qui sugli ingredienti ci son scritte 2 buste torta gel ma ce ne vanno 3 vero? Grazie.