PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Bulgur con bietola

Oggi vi consigliamo un primo piatto semplice e saporitissimo: il Bulgur con bietola, ricco di porro e di olive, un primo piatto idoneo non solo ai vegetariani, ma anche a chi segue una dieta vegana. Per prepararlo occorrono ingredienti semplici, poco più di quelli già accennati, e vedrete che non avanzerà nemmeno un pezzetto di bulgur nel vostro piatto.

Ma il Bulgur con bietola oltre ad essere squisito è anche un primo piatto con poche calorie, infatti una dose di questo piatto apporta solo poco più di 270 calorie.

La bietola verrà cotta in due tempi: prima i gambi, se sono più carnosi e spessi, e poi le foglie, molto più tenere e più veloci da cuocere. A dare ulteriore sapore a questo piatto troviamo sicuramente le olive taggiasche sott'olio, che amo particolarmente proprio perché saporitissime.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Gnocchi ripieni al sugo di pomodoro oppure Risotto allo zafferano con carciofi e salsiccia.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Primo (Vegetariano, Vegano)
  4. Calorie: 271 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 2 persone

Ingredienti per preparare il Bulgur con bietola:

  1. Bulgur: 100 gr
    Bietola da coste: 1 cespo
  2. Porri piccoli: 1
    Olive taggiasche sott'olio denocciolate: 2 cucchiai
  3. Basilico tritato: abbondante
    Sale: q.b.
  4. Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai scarsi
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Bulgur con bietola 8

Per preparare il Bulgur con bietola tagliare il gambo della bietola, poi lavare accuratamente le foglie una ad una, passando le dita sia sul gambo che sulle foglie, in modo da eliminare bene la terra.

Sgocciolare le foglie e, su un tagliare, separare le foglie dai gambi (quest'operazione è necessaria in quanto i gambi verranno cotti prima delle foglie, essendo più carnosi e croccanti).

Bulgur con bietola 1

Ora, sovrapporre le foglie una sull'altra e tagliarle a listarelle.

Bulgur con bietola 2

Tagliare i gambi a metà, poi riunirli insieme e tagliarli a pezzetti.

Bulgur con bietola 3
Bulgur con bietola 4

Mondare il porro eliminando sia la base del gambo che le foglie più verdi e spesse, quindi dividerlo a metà nel verso delle lunghezza e, passandolo sotto acqua fresca corrente, lavarlo internamente.

Su un tagliare tagliare il porro a listarelle.

Bulgur con bietola 5

In una pentola capiente scaldare i due cucchiai scarsi di olio di oliva, aggiungere i gambi della bietola e mescolare. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua e far cuocere i gambi 5 minuti con coperchio e su fiamma medio-bassa.

Bulgur con bietola 6

Aggiungere quindi le foglie di bietola, il basilico, il sale, le olive e portare a cottura la bietola, sempre coprendo la pentola con un coperchio.

Bulgur con bietola 7

Se il fondo di cottura dovesse essere troppo asciutto, aggiungere un filo di acqua. A fine cottura, invece, il fondo di cottura dovrà essere abbastanza asciutto.

Cuocere intanto il bulgur in acqua salata e bollente per 15 minuti, poi scolarlo e metterlo da parte (per scolarlo io uso un colino grande).

Quando la bietola sarà cotta, aggiungere il bulgur cotto e mescolare, lasciare cuocere 1-2 minuti e quindi servire subito il Bulgur con bietola.

Il vostro Bulgur con bietola è pronto!

Bulgur con bietola 9
Bulgur con bietola

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.