PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Taralli lucani al rosmarino

I Taralli lucani al rosmarino, preparati con pochi ingredienti e con olio, sono pezzi di impasto prima bolliti e poi cotti al forno. In questa ricetta vedremo come prepararli al rosmarino, ma potrete sostituirlo con altre spezie a vostro piacere, come pepe oppure semi di finocchietto o anche peperoncino.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Salatini di pasta sfoglia farciti oppure Bastoncini al forno (antipasto).

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Antipasto (Snack)
  4. Calorie: 334 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 8 persone

Ingredienti per preparare i Taralli lucani al pepe:

  1. Acqua tiepida: 125 gr
    Farina: 500 gr
  2. Olio extravergine di oliva: 100 gr
    Uova: 1
  3. Sale: 1 cucchiaino
    Rosmarino essiccato: 1 cucchiaino
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Per preparare i Taralli lucani al rosmarino impastare insieme tutti gli ingredienti in elenco fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgerlo in pellicola per alimenti e farlo riposare per circa 1 ora o anche più.

Mettere a bollire abbondante acqua in un tegame grande e, nel frattempo, preparare i taralli staccando pezzi di impasto dal panetto (ogni volta che si stacca un pezzo, richiudere i taralli nella pellicola, in modo da non fare seccare il panetto). Fare quindi un lungo cordoncino e tagliarlo ogni 18-20 cm.

Taralli lucani al rosmarino 2

Con ciascun cordoncino fare un nodo e metterlo da parte. Preparare in questo modo tutti i taralli fino a finire il panetto.

Taralli lucani al rosmarino 1

Quando l'acqua bolle, cuocere i taralli (pochi alla volta) e, quando vengono a galla prelevarli con una schiumarola e metterli su un canovaccio pulito (per farli venire a galla occorreranno pochi minuti di cottura).

Taralli lucani al rosmarino 3

Lasciare asciugare i taralli per circa 1 ora o, meglio ancora, anche 1 ora e mezza.

Taralli lucani al rosmarino 4
Taralli lucani al rosmarino 5

Accendere il forno a 170 gradi e intanto sistemare i taralli in una teglia foderata con carta forno. Quando il forno sarà ben caldo, infornare i taralli e farli cuocere per 50 minuti, facendoli anche dorare in superficie. Terminata la cottura, spegnere il forno, schiudere la porta del forno e lasciare raffreddare i taralli nel forno per farli asciugare ancora un po'. Quando saranno freddi, mettere i taralli in un sacchetto di plastica e chiuderlo per bene.

I vostri Taralli lucani al rosmarino sono pronti!

Taralli lucani al rosmarino
Taralli lucani al rosmarino 6
Taralli lucani al rosmarino 7

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.