PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Crescia farcita con uova strapazzate

Questa Crescia farcita con uova strapazzate è un'ottima idea da preparare per la cena in particolare e anche in occasione di cene tra amici perché può essere farcita anche in modi diversi, a seconda dei gusti personali.

Questa ricetta è stata realizzata da Sandra de Angelis.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook: clicca su PTT Ricette!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Crespelle con gorgonzola e noci oppure Mozzarella fritta ripiena.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Sandra de Angelis
  3. Tipo di piatto: Secondo (Piadine)
  4. Calorie: 497 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo di cottura:
  8. Tempo totale:
  9. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare la Crescia:

  1. Acqua tiepida: 150 ml
    Farina: 300 gr
  2. Sale: q.b.
    Lievito per torte salate disidratato (o bicarbonato): 1 bustina

Ingredienti per preparare la Crescia farcita con uova strapazzate:

  1. Uova: 6
    Olio extravergine di oliva: 1 cucchiaio
  2. Mozzarella: 200 gr
    Pomodori Pachino: 15
  3. Prosciutto cotto: 4 fette
    Sale: q.b.
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Preparare la crescia come indicato alla pagina Crescia di Gubbio fatta in casa (clicca sul link per visualizzarla).

In una padella con un cucchiaio di olio di oliva strapazzare le uova con i pomodori lavati e tagliati a pezzetti, la mozzarella e poco sale.

Tagliare la crescia a metà e farcirla con il prosciutto cotto e spalmare sopra le uova strapazzate.

Servire la Crescia farcita con uova strapazzate calda e filante.

La vostra Crescia farcita con uova strapazzate è pronta!

Crescia farcita con uova strapazzate

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.