PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Pasta sfoglia finta

In questa ricetta scopriremo come preparare la Pasta sfoglia finta, ottima per realizzare torte salate e rustici, realizzata con circa metà dose di dose di burro e formaggio fresco! La Pasta sfoglia finta si può preparare anche in anticipo ed utilizzare dopo 2-3 giorni, oppure si può congelare. Con le dosi indicate si possono stendere 2 sfoglie delle dimensioni di quelle già pronte vendute al supermercato.

Questa ricetta è stata realizzata da Sandra de Angelis.

Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Saccottini rustici con funghi, prosciutto cotto e pomodorini oppure Polpette di pane.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di Sandra de Angelis
  3. Tipo di piatto: Secondo
  4. Calorie: 406 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di riposo:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare la Pasta sfoglia finta:

  1. Farina Tipo 00 di grano tenero: 250 gr
    Ricotta (oppure Philadelphia classico): 250 gr
  2. Burro: 160 gr
    Sale: un poco
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Iniziamo la preparazione della Pasta sfoglia finta versando in una ciotola la farina, aggiungere il Philadelphia (o la ricotta, se si preferisce), il burro fatto a pezzetti ed il sale.

Impastare il tutto molto rapidamente, ottenendo un impasto molto grumoso.

Pasta sfoglia finta 1

Fare un panetto con il composto, avvolgerlo in pellicola trasparente e metterlo a riposare in frigo per almeno 12-18 ore (il tempo di riposo dipende dalla temperatura esterna).

Pasta sfoglia finta 2

Trascorse le ore necessarie, estrarre il composto dal frigo e, su una tavolo da lavoro abbondantemente infarinato, stendere l'impasto con un matterello nel senso della lunghezza. L'impasto sarà ancora molto granuloso.

A questo punto effettuare delle pieghe a 3 sovrapponendo il lato sinistro su quello destro.

Mettere la sfoglia così piegata in frigo per 45-60 minuti (dipende sempre dalla temperatura esterna).

Riprendere quindi il panetto dal frigo e stenderlo di nuovo nel verso della lunghezza e piegarlo nuovamente a tre; rimetterlo in frigo per altri 45 minuti e ripetere le operazioni per altre 2 volte, facendo in tutto 4 pieghe. All'ultima piega, riporre la sfoglia in frigo per altri 45-60 minuti.

A questo punto la pasta risulterà bella liscia e pronta da utilizzare.

La vostra Pasta sfoglia finta è pronta!

Pasta sfoglia finta

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.