PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Scaldatelli

Oggi prepareremo insieme dei saporiti Scaldatelli. Fragranti e sfiziosi, gli scaldatelli sono dei tipici taralli pugliesi preparati con farina, olio, vino bianco secco, sale e finocchietti (in questa ricetta useremo come spezie origano, pepe, aglio e peperoncino). Gli Scaldatelli hanno un sapore unico e possono essere consumati in ogni momento della giornata, come snack, aperitivo o antipasto, con del buon vino o accompagnato da salumi e formaggi. Se si usa lo strutto al posto dell'olio di oliva si otterranno degli Scaldatelli croccanti fuori e morbidi dentro.

Le calorie si riferiscono a circa 100 gr di Scaldatelli.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Grissini oppure Palline al formaggio (per aperitivo).

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette 4
  3. Tipo di piatto: Antipasto (Snack, Pane, Ricetta pugliese)
  4. Calorie: 474 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 13 persone

Ingredienti per preparare gli Scaldatelli:

  1. Farina: 1 kg
    Sale: 2 cucchiai
  2. Olio extravergine di oliva oppure strutto: 275 gr
    Vino bianco secco per impastare: 315 ml
  3. Origano: 1 cucchiaio
    Pepe o altre spezie a piacere: 1 cucchiaio
  4. Peperoncino misto ad aglio: 1 cucchiaio
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Amalgamare nella farina il sale e le spezie (origano, pepe e peperoncino con l'aglio oppure 30 gr di semi di finocchietto).

Quindi unire l'olio, il vino ed impastare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e consistente, non appiccicoso (occorreranno circa 15 minuti). Si otterrà un impasto morbido ma non secco.

Portare ad ebollizione dell'acqua in una grande pentola.

Coprire l'impasto con un canovaccio per non farlo seccare e, intanto, staccare pezzi di impasto, dargli la forma a bastoncino e quindi unirne le estremità formando un occhiello (forma oblunga); per fermare il punto di giuntura delle estremità si può usare il manico in plastica di un cucchiaino.

Man mano che si preparano, adagiare gli Scaldatelli su un canovaccio e coprirli con un panno pulito.

Immergere le forme nell'acqua bollente e farle cuocere (preferibilmente non più di 4 scaldatelli alla volta per non farli attaccare tra loro; quando si calano nell'acqua fare attenzione a non scottarsi); quando vengono a galla (dopo 2-3 minuti), prelevare le forme con una schiumatola, farle sgocciolare e adagiarle direttamente su una griglia del forno.

Infornare gli Scaldatelli e farli cuocere alla temperatura massima fino a quando non avranno acquistato un bel colore dorato (circa 30-40 minuti).

Sfornarli e lasciarli raffreddare.

I vostri Scaldatelli sono pronti!

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.