X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie. Puoi anche consultare la nostra Informativa sulla privacy

PTT Ricette sui social:

Altre ricette consigliate:

  • min-fettuccine-con-porcini-e-mazzancolle.jpg Fettuccine con porcini e mazzancolle
  • min-orecchiette-con-polpo-e-broccolo-siciliano.jpg Orecchiette con polpo e broccolo siciliano
  • min-crostata-alla-nutella-gluten-free.jpg Crostata alla Nutella gluten free
  • min-rotolo-di-frittata-alle-erbe.jpg Rotolo di frittata alle erbe
  • min-torta-delizia-al-limone.jpg Torta delizia al limone (1)
  • min-crostini-con-pomodori-melanzane.jpg Crostini pomodori e melanzane
logo

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Consigli per far mangiare frutta e verdura ai bambini

Consigli per far mangiare frutta e verdura ai bambini 3 min Frutta e verdura, saporite, colorate e ricche di tanti preziosi nutrienti come vitamine, fibre e minerali, sono i migliori alleati contro le malattie cardiovascolari e i tumori, ma nonostante questo non sono molto apprezzate dai bimbi, tanto è vero che, se possono scegliere, i loro gusti sono orientati verso altri tipi di alimenti, decisamente più dolci, come merendine, dolciumi vari e bevande zuccherate.

Un'alimentazione sana ed equilibrata prevede di includere, nell'ambito quotidiano, almeno cinque porzioni di frutta e verdura per contrastare il rischio che insorga l'obesità, causata principalmente dalla sedentarietà e dalla scarsa attività fisica, ma anche dall'assunzione di pasti fuori orario oppure direttamente dal salto della prima colazione, un'abitudine abbastanza diffusa ma che invece risulta fondamentale per dare il giusto apporto di calorie ed energia, necessari per affrontare al meglio la giornata nell'ambito delle attività motorie e psichiche degli adulti e in particolare dei bambini, come il livello di attenzione e concentrazione.

Si stima oggigiorno che solo il 20% dei bambini di età compresa tra i 3 e 7 anni di età assumono con regolarità frutta e verdura, una percentuale troppo bassa che non può che destare preoccupazione. Ecco perché è necessario educare ed abituare i bimbi, già a partire dalla tenera età, ad alimentarsi in modo appropriato, seguendo un regime alimentare corretto.

L'impresa di convincere i bambini ad assumere alimenti poco o per nulla graditi, si sa, non è facile, ma nemmeno impossibile, l'importante è non pressarli o forzarli, perché il risultato che si otterrebbe sarebbe controproducente.

Vediamo ora assieme i principali consigli per far mangiare frutta e verdura ai bambini. Innanzitutto, è indispensabile la fantasia in cucina. I bambini adorano il gioco e presentare un piatto a tavola allegro e simpatico può contribuire a stimolare la loro curiosità e far assaggiare il cibo proposto. Un'idea carina e originale, potrebbe essere quella di comporre con il cibo forme divertenti o animaletti colorati utilizzando le verdure, magari componendo il viso di un clown al centro del piatto adoperando la verdura riccia per fare i capelli, utilizzando i piselli per fare gli occhi, un pomodoro ciliegino per il naso e una carota per la bocca, con un contorno di patate e riccioli di zucchine.

Vi piace come idea? Piacerà anche ai bambini e sicuramente riuscirete ad ottenere la loro attenzione, vedrete che pian piano anche i cibi più odiati come i vegetali, saranno apprezzati e consumati dai vostri bambini.

Cercate di coinvolgerli nella preparazione di questi piatti divertenti, oppure se vi recate al supermercato nel reparto ortofrutticolo, lasciate scegliere ai vostri figli le verdure e gli ortaggi da acquistare, dando loro la possibilità di sperimentare e provare un alimento che non conoscono, in modo da poter familiarizzare.

Consigli per far mangiare frutta e verdura ai bambini 1

Altri preziosi consigli per far mangiare frutta e verdura ai bambini sono la perseveranza e la varietà dei cibi. Non scoraggiatevi, se inizialmente otterrete un rifiuto quando presenterete ai vostri figli un frutto o una verdura, ma perseverate, hanno solo bisogno di tempo per accettare l'alimento. L'alternanza delle diverse varietà di frutta e verdura è un altro aspetto che si presta favorevole agli occhi dei bambini.

Ricordate, inoltre, che il buon esempio di un'alimentazione sana arriva direttamente da voi genitori: provate a mangiare con loro lo stesso frutto, ad esempio, e se fino ad oggi avete sempre escluso certi alimenti dalla vostra tavola, ricordate che questo potrebbe aiutare il vostro bambino ad imitarvi e a prendervi come modello di riferimento.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.