X

Informativa sui cookie
Questo sito e i servizi terzi da esso utilizzati possono fare uso di cookie funzionali e di profilazione di terze parti, che consentono anche di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente. Scrollando la pagina, cliccando su un link, chiudendo il banner o proseguendo la navigazione sul sito in altra maniera, dai il tuo consenso all'utilizzo di tali cookie. Per saperne di più o negare il consenso all'installazione dei cookie, consulta la nostra informativa cliccando sul link: Informativa sui cookie. Puoi anche consultare la nostra Informativa sulla privacy

PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Dimagrimento localizzato

Dimagrimento localizzato Con il termine Dimagrimento Localizzato intendiamo la riduzione del grasso in determinate zone del corpo, come per esempio la pancia, i glutei, le cosce, le braccia, i fianchi, il petto e le gambe, tramite specifici allenamenti fisici affiancati ad una corretta alimentazione.

Secondo determinate teorie, non è possibile eliminare il grasso in eccesso solo su determinate zone del corpo come glutei o cosce: l'adipe si deposita in specifiche zone, rispetto ad altre, in base alla predisposizione genetica che non può essere contrastata, dunque, la perdita di grasso avviene solo attraverso un dimagrimento esteso, o con l'aiuto della chirurgia plastica.

Secondo altre teorie, invece, è possibile ottenere un dimagrimento localizzato attraverso l'aiuto di speciali tecniche e specifici esercizi, ottenendo un buon risultato. Ottenere buoni risultati non sarà molto difficile se alla dieta dimagrante si abbinano esercizi finalizzati, e si utilizzano prodotti adatti all'eliminazione del grasso nelle zone critiche.

Per ottenere un dimagrimento localizzato, prima di tutto è necessario avere una corretta alimentazione, evitando dolci e snack ricchi di grassi, che si andrebbero a depositare in determinate zone del corpo. Inoltre, esistono alcuni tipi di alimenti che consentono di ottenere un miglior risultato durante il dimagrimento localizzato.

Tra gli alimenti che presentano questa proprietà, vi è la presenza dei vegetali arancioni che presentano, al loro interno, il beta-carotene, Vitamina C, fibre ed antiossidanti che sono in grado di contrastare il deposito di adipe nella zona addominale. La carne bianca, essendo ricca di proteine che stimolano il metabolismo, è in grado di incrementare la massa magra aiutando a dimagrire. Anche il pesce aiuta a dimagrire, essendo ricco di Omega-3, ovvero una sostanza che permette di ossidare i grassi, diminuendo in questo modo il numero delle cellule adipose presenti nell'organismo.

Tra i vari alimenti da assumere durante il dimagrimento localizzato troviamo anche lo yogurt che, presentando una ricca quantità di calcio, è in grado di bruciare i grassi in maniera del tutto naturale, favorendo specialmente il dimagrimento sull'addome. Anche alimenti ricchi di selenio, come per esempio le noci, hanno la possibilità di stimolare il metabolismo, innescando un processo di dimagrimento su fianchi ed addome. Tuttavia le noci devono essere consumate con moderazione, poiché contengono un gran numero di acidi grassi.

Per ottenere risultati migliori, si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua, spremute o tisane senza zucchero, al giorno. Quest'operazione aiuterà l'organismo ad espellere anche le tossine accumulate stimolando la diuresi.

Nella dieta da seguire per il dimagrimento localizzato, si consiglia di condire i pasti con solo due cucchiai olio extravergine d'oliva al giorno ed è consigliato utilizzare soltanto olio d'oliva perché è ricco di acido oleico, vitamine e polifenoli che stimolano il metabolismo, aiutando a smaltire il grasso in eccesso. Al contrario, è sconsigliato bere bevande alcoliche e gassate, poiché, essendo ricche di zuccheri, favoriscono la formazione del tessuto adiposo, quindi è preferibile eliminarle completamente, o almeno limitarne l'assunzione. E' preferibile eliminare dal proprio regime alimentare gli alimenti dolci e ricchi di zuccheri, proprio perché questi aumentano il livello d'insulina nel sangue, provocando l'aumento di grasso corporeo.

Per il dimagrimento localizzato si raccomanda di non saltare i pasti, quindi mangiare ad ogni pasto tenendosi leggeri per la cena. Infatti la regolarità durante i pasti è fondamentale per poter mantenere reattivi i ritmi del metabolismo del proprio corpo. Invece mangiare poco a cena è importante, perché durante la notte il metabolismo è più lento, quindi le calorie assunte in eccesso durante sera, saranno smaltite molto lentamente. Si consiglia anche di mangiare 5 porzioni di frutta e verdura durante il giorno: questi alimenti, essendo ricchi di fibre, permettono all'organismo di eliminare le tossine, le scorie ed il grasso localizzato in eccesso.

Dimagrimento localizzato ed attività fisica

Dimagrimento localizzato Quanto all'attività fisica da eseguire per la riduzione del grasso localizzato, è preferibile abbinarla all'aerobica ed ad esercizi di tonificazione muscolare mirati per la parte del corpo che si vuole snellire.

Esercizi di squat sono utili per lo snellimento dei glutei ed addominali per la riduzione della pancia. Per ottenere risultati più rapidi, sarà utile ripetere gli esercizi, almeno per tre volte alla settimana.

Un esercizio che si potrebbe fare per avere la pancia piatta è il seguente: posizionare un tappetino sul pavimento, sdraiarsi sopra con le gambe distese e le braccia aperte. Alzando la schiena dal suolo, si dovranno piegare le gambe, arrivando con le ginocchia vicino alla fronte. Stare in posizione per circa 3 secondi e ripetere l'esercizio dalla posizione iniziale per tre serie, ed eseguirlo per quattro volte. Un altro esercizio, sempre per avere la pancia piatta, è il seguente: stendersi sul tappetino a terra e tenere la schiena ben appoggiata al suolo, stringere le ginocchia con le mani e piegare le gambe fino ad arrivare allo sterno. Quindi, ondeggiare con le gambe ed espirare. Poi bisogna alzarsi e tenere i piedi a terra stendendo le braccia lungo il corpo, a gambe piegate. Distendere le gambe ed inspirare, espirare e ritornare alla posizione iniziale. Eseguire tre serie da sei ripetizioni.

Quanto agli esercizi per le cosce, ecco un esercizio: posizionare un tappetino da attività fisica a terra e sdraiarcisi sopra di schiena, distendere le braccia lungo il corpo, piegare le gambe e sollevare a mezz'aria i piedi. Stare in tensione per 5 secondi e tornare alla posizione iniziale. Eseguire tre serie da dieci ripetizioni.

Invece, per quanto riguarda il dimagrimento dei glutei, si consiglia di eseguire questo esercizio: posizionare il tappetino sul pavimento, sdraiarcisi a pancia in giù e contrarre l'addome. Alzare una gamba verso l'alto e stare in tensione per 10 secondi. Eseguire due serie da otto ripetizioni per entrambe le gambe.

Per snellire i fianchi, si consiglia di eseguire questo esercizio: in piedi, posizionando le mani sui fianchi, tenendo fermo il bacino, è necessario piegare il busto verso sinistra e poi verso destra. Eseguire quindici ripetizioni per lato. Invece, per quanto riguarda la riduzione delle maniglie dell'amore, possiamo affermare che queste sono più difficili da eliminare, perché si tratta solo di grasso e non di massa muscolare. La dieta da eseguire, per l'eliminazione delle maniglie dell'amore, prevede l'introduzione di cereali integrali, carne magra, legumi, pesce, frutta e verdura.

Per dimagrire sulle braccia si consiglia di eseguire questo esercizio: posizionare i palmi delle mani su una base ferma e allargare le braccia, piegarsi in avanti facendo forza sulle braccia, tornare alla posizione iniziale e ripetere tre serie da dieci ripetizioni.

Quanto agli esercizi per le gambe, sdraiarsi, piegare le gambe ed effettuare movimenti in avanti ed in dietro, eseguire l'esercizio per quindici volte.

Per ottenere un dimagrimento localizzato è consigliato adoperare prodotti specifici abbinati ad attività fisica ed ad una dieta mirata. Tra i prodotti che troviamo in commercio, vi è la presenza di creme e preparati a base di guaranà, dotato di una notevole proprietà eccitante che è in grado di stimolare il metabolismo. Le creme di guaranà sono consigliate per l'eliminazione del grasso su fianchi, cosce e glutei. Anche la caffeina è consigliata per dimagrire, si tratta di un alcaloide che stimola il metabolismo, permettendo di bruciare dalle 100 alle 500 calorie in più durante il giorno. Il tè verde presenta catechina, ovvero una sostanza che è in grado di bruciare i grassi e le calorie in eccesso. Il tè verde è consigliato per il dimagrimento di fianchi e glutei.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.