PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

A cosa serve la gratella - Scuola di cucina

In questo articolo parleremo della Gratella (o Griglia per torte) e scopriremo a cosa serve la gratella e perché può essere importante usare la gratella dopo aver preparato un dolce, se è davvero importante per la riuscita di un buon dolce.

A cosa serve la gratella

Un ottimo prodotto che vogliamo consigliarvi è la Griglia pieghevole per raffreddare i dolci (clicca sul link rosso per vederla), marca Tescoma. Questa comodissima griglia pieghevole Tescoma si ripiega in tre parti, in modo da poterla riporre facilmente in un cassetto o in un mobile, occupando così poco spazio. Questa griglia pieghevole Tescoma è lavabile anche in lavastoviglie e può essere utilizzata anche nel forno; è facile da pulire e da lavare.

A cosa serve la gratella 3

Misure griglia aperta: 45,8 cm lunghezza, 31,8 cm larghezza, 1.6 cm altezza (piedini). La griglia offre la possibilità di usare anche un'apertura intermedia di 31,5 cm lunghezza, 31,8 larghezza, 1.6 cm altezza (piedini).

Misure griglia chiusa: 19,5 cm lunghezza, 31,8 cm larghezza, 3 cm altezza (piedini).

A cosa serve la gratella 4

Ovviamente, se non avete l'apposita gratella per dolci, potete usare anche la griglia del forno e potrà esservi utile anche un coperchio paraschizzi che, essendo forato, contribuirà comunque al raffreddamento dei biscotti e delle torte. Il problema del coperchio paraschizzi nonché della griglia del forno è indubbiamente quello di necessitare di una base di appoggio per poter essere usati come griglia per raffreddare i dolci.

La gratella e le torte

Se non diversamente indicato nella ricetta, è importante lasciare raffreddare la torta sulla gratella in modo da farla restare più soffice. Inoltre, si eviterà così che la torta possa inumidirsi alla base. Infatti, se lasciate raffreddare una torta nello stampo, noterete che, una volta fredda, ci saranno alcune gocce di acqua, dovute alla condensa.

Con questa Griglia pieghevole per raffreddare i dolci potrete far raffreddare torte fino al diametro di 32 cm occupando il minimo spazio (apertura intermedia della griglia pieghevole Tescoma).

Quando si trasferiscono le torte dallo stampo alla gratella?
Una volta terminata la cottura della torta, dopo averla sfornata attendere 10 minuti, quindi trasferite la torta sulla gratella, capovolgendola o facendola scivolare dalla base dello stampo dopo aver eliminato l'anello (se avete usato uno stampo a cerchio apribile). Se invece la torta è stata cotta in uno stampo classico o uno stampo a cassetta e non deve essere rovesciata, si procederà capovolgendo la torta su una superficie liscia o in un piatto e, subito dopo, si capovolgerà sulla gratella. Per fare questo doppio passaggio è importante che la superficie della torta non sia troppo appiccicosa o rischierete di rovinare la torta. Lasciare raffreddare la superficie, quindi, e, non appena possibile, sformare il dolce.

La gratella, oltre che per far raffreddare i dolci, è molto utile anche nel caso dobbiate decorare le torte, ad esempio ricoprendole di cioccolato, crema o glasse in quanto, una volta colati sulla torta, scivoleranno verso il basso.

Consiglio: decorando la torta con il cioccolato fuso o della glassa dal cacao, potrebbe essere molto utile porre sotto la griglia pieghevole Tescoma un foglio di carta forno. Una volta raccolto il cioccolato colato, si staccherà facilmente dalla carta forno e potrete riutilizzarlo sciogliendolo nuovamente a bagnomaria.

Vi ricordo il link per acquistare la griglia: Griglia pieghevole per raffreddare i dolci.

A cosa serve la gratella 1

La gratella e i biscotti

Dopo aver cotto i biscotti è importante prelevarli (delicatamente) dalla placca rovente e trasferirli su una gratella. Ciò consentirà di far raffreddare i biscotti più velocemente, inoltre non continueranno a cuocere alla base, soprattutto quando si tratta di biscotti di pasta frolla, che devono restare chiari. Infatti, se li lasciate nella placca, oltre che a seccarsi di più, la base diventerà notevolmente più scura.

A cosa serve la gratella 2

Così come per le torte, la gratella può esservi utile nel caso dobbiate decorare i biscotti con glassa di zucchero o cioccolato fuso, e anche in questo caso, utilizzando la griglia pieghevole Tescoma, potrete raccoglie il cioccolato colato dai biscotti semplicemente usando un foglio di carta forno posto sotto la griglia pieghevole Tescoma.

Quando si trasferiscono i biscotti dalla placca alla gratella?
Subito dopo averli sfornati, per fermare la cottura e lasciarli raffreddare. Se i biscotti sono particolarmente teneri, usate una paletta per prelevarli. Una volta freddi, poi, trasferirli in una scatola di latta.

La gratella e le torte salate

Ovviamente, così come per le torte dolci, la gratella vi sarà utile anche se avete preparato una torta salata che deve stiepidire o raffreddare. Anche in questo caso, la funzione della gratella è evitare che la torta salata possa inumidirsi alla base.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.