PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Come congelare il lievito di birra - Scuola di cucina

Sarà che siamo costretti a restare in casa, sarà che per occupare il tempo ci dilettiamo in cucina realizzando ricette che piacciono a noi e ai nostri cari, da un po' di tempo abbiamo tutti le mani in pasta e uno dei segni più evidenti è la difficoltà nel reperire il lievito di birra fresco in diverse zone d'Italia. In questi giorni in cui tutti sono alla ricerca dei panetti di lievito di birra, una domanda che spesso fate quando lo trovate è se si possono congelare i panetti di lievito di birra e come si congelano, in modo da farli durare più a lungo.

Perché congelare il lievito di birra? La necessità di congelarlo nasce perché ne viene usato davvero poco ad ogni impasto. Infatti, nelle ultime ricette che il web propone si usa davvero poco lievito, da uno a tre grammi per kg di farina, sia che si faccia la pizza o una focaccia, sia che si impasti il pane. A conti fatti, quindi, un cubetto anche piccolo di lievito durerebbe a lungo, anche considerando due impasti a settimana, che già sono tantissimi per la maggior parte delle persone. Se poi si considera anche che i panetti di lievito si trovano in commercio in due formati, quello piccolo da 25 grammi, il più diffuso, e quello grande, da 500 grammi (equivalente, per intenderci, a 20 panetti da 25 grammi l'uno), diventa per alcuni importante congelarlo.

Quante volte vi è capitato di aprire il frigo e di trovare il panetto scaduto o ammuffito? Congelare i panetti di lievito di birra elimina questo inconveniente, è decisamente il miglior modo non solo per averli sempre disponibili nel tempo, ma anche per averli sempre attivi come dei freschi panetti. Il lievito di birra congelato, infatti, si conserva in freezer oltre 4 mesi dopo la data di scadenza senza perdere efficacia, senza annerire o sviluppare muffe. Più avanti nell'articolo vedremo esattamente come procedere per congelarli.

Il nostro consiglio è quello di congelare il lievito di birra fresco o, al massimo, pochi giorni dopo l'acquisto. Questo perché, erroneamente, talvolta si rimanda preferendo averlo fresco in frigo, facendolo di fatto solo invecchiare, per poi congelarlo quando è prossimo alla data di scadenza.

Quando un panetto viene aperto, il lievito entra in contatto con l'aria e da questo momento inizia ad invecchiare più velocemente. Anche se messo in frigorifero, in certi casi potrebbe svilupparsi della muffa, oppure annerire.

Quindi, se sapete da subito che lo congelerete perché non riuscirete a consumarlo tutto, allora è meglio farlo da subito, tanto la qualità del lievito congelato, non varierà le lievitazioni future.

Come congelare il lievito di birra

Come congelare il lievito di birra in piccoli cubetti

Per congelare il lievito fate in questo modo: dividete il panetto il cubetti, tagliandolo con un coltello pulito e asciutto. Potete tagliarlo liberamente come viene, senza uno schema preciso, ottenendo listarelle, scaglie o cubetti. In alternativa, potete dare un peso approssimativo a ciascun cubetto: per tagliarlo in cubetti di circa un grammo, vi lascio la nostra guida: Come pesare il lievito di birra senza bilancia. In questo modo otterrete 24 cubetti da circa 1gr ciascuno.

Come congelare il lievito di birra 2

Una volta ottenuti i cubetti, o comunque delle scaglie di lievito non troppo minuscole, adagiatene una parte in una ciotolina formando uno strato. Come deve essere la ciotolina? Può essere di plastica (idonea al contatto con alimenti) o di ceramica. Vi consiglio anche di mettere un foglietto di carta forno alla base, in questo modo i cubetti di lievito non si attaccheranno alla ciotolina.

Come congelare il lievito di birra 3

Prendete poi un altro foglietto di carta forno e poggiatelo sui cubetti di lievito, sempre pressare.

Come congelare il lievito di birra 4

Formate un altro strato di lievito e continuate con gli strati fino ad esaurite tutto il lievito. Se possibile, disponete i cubetti affiancati, non sovrapposti, così sarà molto più semplice separarli al momento dell'utilizzo.

Come congelare il lievito di birra 5

Mettete la ciotolina in un sacchetto per congelare gli alimenti e chiudete il sacchetto con una molletta, poi mettete la ciotolina in freezer, in modo che il lievito congeli.

Come congelare il lievito di birra 6

Quando dovrete preparare un impasto, semplicemente estraete la ciotola dal freezer e prendere la dose di lievito che vi occorre, quindi richiudete il sacchetto e mettete il lievito nuovamente in freezer. Non lasciate troppo tempo il lievito all'aria o potrebbe iniziare a scongelare. Tenetelo fuori per il tempo necessario, poi rimettetelo in freezer.

In questo modo il lievito vi durerà davvero a lungo, noterete certamente che sarà attivo anche oltre 4 mesi dopo la data di scadenza.

Come congelare il lievito di birra in panetti interi

Sopra vi ho descritto come congelare il lievito di birra in piccoli cubetti, ma il lievito di birra può anche essere congelato in panetti interi, se preferite, soprattutto il formato piccolo, da 25 grammi. Facendo in questo modo, certamente nell'immediato perderete pochissimo per la preparazione, ma ha lo svantaggio di richiedere più tempo quando occorrerà tagliarlo giacché sarà congelato. Questo metodo talvolta comporta anche uno spreco maggiore di lievito, magari perché inizia a scongelarsi o perché avanzano scagliette.

Per congelare un panetto intero di lievito di birra estraetelo dalla carta in cui è avvolto e mettetelo in una ciotola tra due foglietti di carta forno, poi mettete la ciotola in un sacchetto chiuso con una molletta e congelate il tutto.

Come congelare il lievito di birra 1

Vi chiederete se è possibile congelarlo con la carta in cui è avvolto: in effetti potreste anche congelarlo con la carta, ma una volta congelato sarà difficoltoso toglierla, per questo motivo vi consiglio vivamente di toglierla prima.

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questo articolo ha 3 commenti:

  • ROSA ha scritto, 08-04-2020 18:21

    I vostri consigli sono preziosi.

    • PTT Ricette ha scritto, 08-04-2020 18:55

      Grazie mille Rosa, non può che farci piacere.

  • Luca ha scritto, 30-04-2020 01:19

    A saperlo prima! Congelandolo ho risolto il solito problema tipico del lievito, che quando serve non c'è mai, oppure è scaduto o ha fatto la muffa. Complimenti e grazie per il suggerimento.

Clicca qui per lasciarci un commento