PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Legatura semplice - Come legare l'arrosto - Scuola di cucina

Tra tutte, la Legatura semplice è la legatura per arrosti più facile da fare, perché non occorre memorizzare movimenti o altro, come capita in altre legature: nella Legatura semplice gli anelli che ingabbiano l'arrosto sono singoli, ciascuno con il suo nodo, quindi nulla di complicato. Non ho trovato difetti in questo tipo di legatura, anzi, reputo sia alla portata di tutti, anche di chi ha davvero poca dimestichezza con il filo.

Vuoi scoprirne di più? Troverai altri tipi di legature alla pagina: Come legare l'arrosto - Scuola di cucina.

Passiamo ora al nostro tutorial su Come fare la Legatura semplice.

Come fare la Legatura semplice

Prima di iniziare la legatura semplice, eliminate tutte le parti grasse dall'arrosto e cartilagini.

Come legare l'arrosto 30
Come legare l'arrosto 31

Poi, posizionatevi davanti dall'arrosto e fate un primo anello che lo percorrerà nel verso della larghezza e parallelamente al piano di lavoro. Chiudete l'anello con un nodo e tagliate i due fili a circa 1-1,5 cm dal nodo.

Come legare l'arrosto 32

Ora formate tanti altri singoli anelli, sempre allo stesso modo e perpendicolari al primo anello fatto, partendo da un'estremità dell'arrosto. Questi anelli, che avvolgeranno l'arrosto per tutta la lunghezza, dovranno essere più o meno alla stessa distanza l'uno dall'altro. Scegliete voi la distanza tra gli anelli, ma non lasciate troppo spazio, massimo 3 cm dovrebbero andare bene.

Come legare l'arrosto 33
Come legare l'arrosto 34
Come legare l'arrosto 35

L'ultimo anello che dovete fare, invece, percorrerà l'arrosto per tutta la lunghezza, passando prima sopra e poi sotto la fesa di tacchino.

Come legare l'arrosto 36

Ovviamente, come sempre, tagliate i fili.

La Legatura semplice è terminata! Facilissima, vero?

Come legare l'arrosto 37

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.