PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

Articoli consigliati:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Come non fare annerire i carciofi - Scuola di cucina

Come non fare annerire i carciofi?

Quando si mondano i carciofi avrete notato che anneriscono velocemente e questo perché reagiscono a contato con l'ossigeno dell'aria.

Per rimediare occorre immergerli in acqua acidulata con un po' di succo di limone.

Allo stesso modo, cioè usando del succo di limone, è possibile evitare che le mani anneriscano in seguito alla pulizia dei carciofi: in questo caso, prima di mondarli, strofinare anche le mani con del succo di limone oppure, in alternativa, si potranno usare dei guanti.

Ecco svelato, quindi, come non fare annerire i carciofi... e le nostre mani!

Come si mondano i carciofi?

Per prima cosa, eliminare le punte e tutte le foglie esterne più dure; lavarli, dividerli in 2 o 4 parti e privarli della barba interna usando un cucchiaino o un coltello. Ovviamente, come abbiamo detto, man mano che si mondano è consigliabile tuffare i carciofi in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

Dei carciofi si può anche cucinare la parte interna del gambo (quella più tenera).

In questa pagina potrai leggere e vedere, passo passo, Come pulire i Carciofi (con foto).

Forse potrebbero interessarti anche le nostre ricette con Carciofi!

Nota

Torna in Scuola di cucina.

Carciofi al forno

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questo articolo.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.