PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Torta salata con emmental, fagiolini e olive

Oggi avevo voglia di una torta salata, avendo i fagiolini e dell'emmental ho deciso di prepararla proprio con questi due ingredienti. Ecco a voi la Torta salata con emmental, fagiolini e olive, davvero saporita perché ricca di formaggio e semplice da preparare. Una torta salata da portare in tavola con un contorno fresco di verdure, un'insalatina verde, pomodori all'insalata, e qualche cipollina in agrodolce, se vi piacciono.

Per la preparazione di questa torta potete usare dei fagiolini surgelati da lessare prima della cottura della torta oppure dei fagioli freschi, sempre già lessati. A dire il vero potreste usare anche dei fagiolini in barattolo già pronti, ma vi consiglio di scegliere tra quelli freschi e quelli surgelati.

Ora vi lascio alla ricetta della Torta salata con emmental, fagiolini e olive, scriveteci nei commenti se la provate e, perché no, anche le vostre modifiche, se le fate. Sarò felice di provarle anche io.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Fajitas oppure Pancakes americani salati.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Secondo (Torta salata)
  4. Calorie: 503 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 6 persone

Ingredienti per preparare la Torta salata con emmental, fagiolini e olive:

  1. Uova: 3
    Latte vaccino o vegetale: 190 gr
  2. Sale: 6 gr
    Olio extravergine di oliva: 80 gr
  3. Farina Tipo 00 di grano tenero: 200 gr
    Semola di grano duro (non rimacinata): 100 gr
  4. Grana Padano grattugiato: 70 gr
    Emmenthal: 135 gr
  5. Fagiolini lessati: 250 gr
    Olive taggiasche denocciolate: 50 gr
  6. Origano: q.b.
    Pepe: q.b.
  7. Lievito istantaneo per torte salate a lievitazione istantanea: 1 bustina
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Torta salata con emmental, fagiolini e olive 2

Per preparare la Torta salata con emmental, fagiolini e olive lessate i fagiolini in acqua bollente e salata per 25 minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare.

Accendete il forno a 180 gradi e foderate con carta forno una teglia rotonda di 23 cm di diametro. Se l'avete, usate una teglia apribile.

Ora prepareremo tutti gli ingredienti, in modo da averli disponibili e pronti quando serviranno. In una tazza versate il latte e l'olio. In una terrina pesate la farina e la semola setacciate. Tagliate il formaggio emmental a cubetti e grattugiate il Gana Padano. Tagliate le olive taggiasche a metà.

Iniziamo la vera preparazione della torta: sgusciate le tre uova e mettetele nel cestello della planetaria, poi rullatele per almeno 5 minuti, o comunque fino a quando non saranno diventate spumose come in foto.

Torta salata con emmental, fagiolini e olive 4

Spegnete il robot e staccate il cestello, da ora in poi amalgameremo a mano. Aggiungete l'olio e il latte, poi aggiungete la farina e la semola, il sale e mescolate bene ma dolcemente, con un leccapentole e dal basso verso l'alto per non smontare le uova.

Torta salata con emmental, fagiolini e olive 5

Aggiungete a questo punto anche le olive taggiasche, i cubetti di emmental, il formaggio grana grattugiato, i fagiolini lessati, l'origano e un po' di pepe. Mescolate il tutto e quando il composto sarà ben distribuito, aggiungete anche il lievito setacciato.

Torta salata con emmental, fagiolini e olive 6
Torta salata con emmental, fagiolini e olive 7

Versate il composto nella teglia e livellatelo con la spatola.

Torta salata con emmental, fagiolini e olive 8

Infornate la Torta salata con emmental, fagiolini e olive e fatela cuocere per 50 minuti (forno statico). Durante gli ultimi 5 minuti, solo se necessario, coprite la superficie con un foglio di carta forno (non brucerà, è distante dalle resistenze). In alternativa potete usare un foglio di carta alluminio.

Terminata la cottura, effettuate la prova stecchino (è fondamentale verificare che la torte siano effettivamente asciutte, fatelo sempre) e, se la torta è asciutta, sfornatela e lasciatela raffreddare nella teglia. Se la teglia è apribile, eliminate l'anello, così non si formerà la condensa dovuta al vapore.

Se non consumata tutta, potete conservare la torta salata in frigo e consumarla entro 2 giorni. Nel frigo tenerla in un contenitore chiuso. Potete riscaldarla a 90-100 gradi prima di consumarla.

La Torta salata con emmental, fagiolini e olive è pronta!

Torta salata con emmental, fagiolini e olive
Torta salata con emmental, fagiolini e olive 1
Torta salata con emmental, fagiolini e olive 3

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.