PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Confettura di ciliegie

In questa pagina vi presenteremo come preparare in casa la Confettura di ciliegie. Le ciliegie sono un frutto tipicamente primaverile-estivo e possono essere raccolte da maggio ad agosto a secondo della varietà. Le ciliegie posseggono poche calorie, sono consigliate nelle diete ipocaloriche e nei casi di disturbi circolatori.

Importante: quando si acquistano le ciliegie è bene scegliere ciliegie con buccia lucida, prive di ammaccature e con picciolo verde. Se si acquistano ciliegie per preparare delle conserve è bene anche che non siano né troppo acerbe né troppo mature. La dose di zucchero indicata in questa ricetta va aumentata nel caso in cui le ciliegie fossero più acerbe e, quindi, più amare (in questo caso, passare da 350 gr di zucchero a 450 gr). Nel caso in cui le ciliegie fossero, invece, troppo dolci, è consigliabile diminuire la dose di zucchero.

Nota: ti consigliamo anche di leggere i nostri Consigli su come preparare le conserve, troverai tante informazioni utili da sapere!

Le calorie si riferiscono a circa 100 gr di confettura di ciliegie.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Zucchine sott'olio oppure Melanzane sott'olio.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette 2
  3. Tipo di piatto: Dolce (Conserve, Marmellate e Confetture)
  4. Calorie: 165 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Porzioni: ricetta per circa 10 persone

Ingredienti per preparare la Confettura di ciliegie:

  1. Ciliegie: 1 kg
    Zucchero: 350 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Lavare con cura le ciliegie, asciugarle, privarle del gambo e dividerle in due eliminando il nocciolo.

In una pentola in acciaio inox unire le ciliegie, lo zucchero e, a fuoco moderato, portare il tutto ad ebollizione, sempre mescolando con un cucchiao di legno e continuare la cottura fino a quando il composto non inizierà ad addensarsi.

Per sapere se la confettura è cotta al punto giusto prelevare un cucchiaino di confettura e versarla in un piatto: se addensa è cotta, mentre se resta liquida va fatta cuocere un altro po'. Il risultato finale sarà una confettura cristallina e compatta.

A questo punto, togliere la confettura dal fuoco e lasciarla leggermente raffreddare; invasarla in barattoli sterilizzati (leggere i nostri consigli sulla sterilizzazione dei barattoli) e sterilizzarla come indicato nella pagina la sterilizzazione delle conserve e sottovuoto.

La vostra confettura di ciliegie è pronta!

Ciliegie

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.