PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Marmellata di arance e limoni

Se amate la marmellata amara, ecco una ricetta che non potete perdere: la Marmellata di arance e limoni con zucchero d'uva. Come frutta, oltre alle arance e ai limoni (rispetto al peso delle arance, i limoni sono ben il 50%), ho aggiunto della polpa di mele. La Marmellata di arance e limoni è buona da gustare a colazione, ma può essere usata anche nella preparazione di dolci, come biscotti e torte.

Nella preparazione di questa Marmellata di arance e limoni ho evitato di aggiungere la pectina perché sia la mela che le scorze di arance la contengono, soprattutto le scorze delle arance ne sono ricche. La scorza di arance, inoltre, rendono la marmellata più amara, ma, se non le gradite, potete anche ometterle.

Le Arance, che presumibilmente sono originarie della Cina e del Giappone, è il frutto della pianta Arancio, il Citrus sinesis Osb, della famiglia delle Rutacee, coltivato un po' in tutto il mondo. Le arance sono ricche di vitamina C e contengono una buona quantità di glucosidi flavonici, che svolgono un'azione tonica sulle vene e sono importanti nel trattamento delle vene varicose.

Le calorie si riferiscono a circa 100 gr di Marmellata di arance e limoni.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Marmellata di corbezzoli e mele oppure Confettura di susine.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Dolce (Marmellate e Confetture, Conserve)
  4. Calorie: 246 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 12 persone

Ingredienti per preparare la Marmellata di arance e limoni:

  1. Arance (solo polpa): 1150 gr
    Limone (solo polpa): 500 gr
  2. Mele (solo polpa): 250 gr
    Zucchero d'uva: 600 gr
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

Marmellata di arance e limoni

IMPORTANTE: Prima di iniziare la preparazione delle conserve fatte in casa, rimandiamo i nostri lettori alla lettura delle linee guida del Ministero della Salute (clicca sul link per leggere l'articolo), in cui vengono descritte le regole da seguire per non incorrere in rischi per la salute e per una corretta preparazione delle conserve fatte un casa.

Per prima cosa, sterilizzate i barattoli e, se non sapete come farlo, leggete l'articolo La sterilizzazione dei barattoli.

Marmellata di arance e limoni 1

Ora passiamo alla preparazione della Marmellata di arance e limoni: lavate le arance e i limoni accuratamente mettendoli in acqua, poi, con un pennello da cucina con setole abbastanza rigide, strofinate la buccia per pulire bene soprattutto le arance, in quanto useremo anche le scorze, quindi è importante che siano ben pulite.

Poi, sbucciate i limoni ed eliminate la parte bianca che li ricopre; tagliateli in 4 o più parti ed eliminate i semi.

Marmellata di arance e limoni 2

Ora passiamo alle arance: con un coltello a seghetto prelevate la scorza delle arance, la parte più superficiale, evitando accuratamente di arrivare alla parte gialla, che è amara.

Mettete la scorza in un piattino. La scorza renderà ulteriormente più amara la marmellata di arance e limoni. Se volete, potete omettere di metterla, così come potete mettere la dose che preferite. Io ho aggiunto due cucchiai di queste che vedete in foto.

Marmellata di arance e limoni 4

Ora eliminate dalle arance tutta la parte bianca, eliminatene quanta più potete perché anche questa è amara. Poi tagliate le arance in pezzi ed eliminare, se presenti, i semini.

Marmellata di arance e limoni 5

Infine, lavate due mele e sbucciarle, tagliatele in 4 parti, eliminate il torsolo e mettete da parte 250 grammi.

Marmellata di arance e limoni 3

Ora possiamo preparare la nostra Marmellata di arance e limoni: prendete un pentolino, metteteci dentro le scorze di arancia e coprirle con acqua fredda; portarle ad ebollizione e farle cuocere 5 minuti.

Marmellata di arance e limoni 6

Intanto, versate in una pentola molto capiente la polpa di arance, aggiungete le mele e, sopra, la polpa di limoni.

Marmellata di arance e limoni 7

Coprite la pentola con un coperchio e, su fiamma bassa, far cuocere per 15 minuti. Quando le scorze di arancia saranno pronte, scolatele e aggiungetele in questa pentola ed amalgamare il tutto.

Marmellata di arance e limoni 8

Successivamente, togliete il coperchio e far cuocere la marmellata per 20 minuti, mescolando spesso ed eliminando la schiuma che si forma in superficie.

Marmellata di arance e limoni 9

Spegnete momentaneamente il fuoco e, con un mixer ad immersione, frullate il tutto fino a renderlo più o meno grumoso, a seconda dei vostri gusti. Io questa volta ho frullato un po' più a lungo.

Marmellata di arance e limoni 10

Poi rimettete la Marmellata di arance e limoni sul fuoco e far continuare la cottura. Io ho fatto cuocere la mia per un totale di 1 ora e 20 minuti dall'inizio.

Ora, mettete i barattoli sterilizzati in una teglia e infornateli, accendete il forno a 140 gradi e scaldateli. Questo passaggio serve per non far avere ai barattoli uno shock termico quando ci verserete dentro la marmellata bollente. Quando saranno caldi, spegnete il forno.

Terminata quasi la cottura, per verificate se la marmellata è pronta, versatene un poco su un piatto; messo in verticale, la marmellata di arance e limoni non dovrà colare.

Marmellata di arance e limoni 12

Se avete delle cartine tornasole, ora potete anche controllare che il pH sia inferiore a 4. Non inserite la cartina direttamente nella marmellata, mi raccomando, ma prendetene un po' con un cucchiaino e fate il test.

Marmellata di arance e limoni 11

Senza scottarvi, prendere dei barattoli dal forno e riempirli di marmellata, arrivando a circa 1,5 centimetri dal bordo.

Marmellata di arance e limoni 13

Ora per far fare il sottovuoto avete due possibilità:
1) dopo aver riempito i vasetti, tapparli immediatamente, metterli capovolti con il coperchio verso il basso, avvolgerli in coperte e lasciarli raffreddare completamente (sempre capovolti). Quando i barattoli saranno freddi, rimetterli con il coperchio verso l'alto e controllare il sottovuoto pigiando al centro della valvola, che non emetterà il classico click clack, che altrimenti significherebbe che il barattolo non è sottovuoto.

2) il secondo metodo è per bollitura a bagnomaria ed è una sterilizzazione migliore, in quanto permette di conservare le conserve più a lungo. Dopo averli riempiti di marmellata, trasferire i barattoli su una gratella e lasciarli raffreddare completamente, coperti con un tovagliolo di cotone pulito o uno di carta.

Marmellata di arance e limoni 14

Quando i barattoli saranno freddi, chiudeteli con coperchi nuovi e precedentemente sterilizzati e procedete con la sterilizzazione a bagnomaria. Per maggiori informazioni leggete questo articolo: La sterilizzazione delle conserve (bagnomaria) e sottovuoto.

Una volta pronti, riporre i barattoli di Marmellata di arance e limoni in un mobile, al fresco e al riparo dalla luce. I vasetti, una volta aperti, vanno conservati in frigo.

Con le dosi indicate in questa ricetta ho riempito 3 barattoli da 250 ml e uno da 150 ml.

La vostra Marmellata di arance amara è pronta!

Marmellata di arance e limoni 16
Marmellata di arance e limoni 17
Marmellata di arance e limoni 15

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.