PTT Ricette sui social:

Un aiuto in cucina:

Altre ricette consigliate:

Raccolte consigliate:

  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
  • nd
Loading...

Piadine con farina di farro

Oggi prepareremo insieme le Piadine con farina di farro saporite piadine senza strutto, da farcire a piacere! Le piadine di farro sono una versione alternativa della classica piadina romagnola, in cui il tradizionale impasto a base di farina di grano viene in parte arricchito con la farina di farro.

Il farro è un antenato del grano moderno e conferisce alla piadina un gusto più rustico e una maggiore digeribilità. Provate anche voi le nostre piadine e farcitele a piacere oppure servitele al posto del pane per accompagnare piatti pronti.


Per ricevere le nostre ricette ogni giorno, seguici anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

Altre ricette consigliate
Forse potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:
Pollo con peperoni oppure Dado vegetale fatto in casa.

Informazioni:

  1. Difficoltà: facile
  2. Altre ricette di PTT Ricette
  3. Tipo di piatto: Secondo (Piadine, Vegetariano)
  4. Calorie: 298 Kcal circa a porzione (Info)
  5. Tempo di preparazione:
  6. Tempo di cottura:
  7. Tempo totale:
  8. Porzioni: ricetta per circa 4 persone

Ingredienti per preparare le Piadine con farina di farro:

  1. Farina di farro: 100 gr
    Farina Tipo 00 di grano tenero: 200 gr
  2. Sale: 1 cucchiaino
    Miele: 1 cucchiaino
  3. Bicarbonato di sodio: la punta di un cucchiaino
    Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
  4. Acqua tiepida: 165 ml
    Rosmarino fresco tritato oppure essiccato: 1/2 cucchiaino
Hai provato o vuoi provare questa ricetta?
Clicca qui per lasciarci un commento

Procedimento:

In una terrina unire ed amalgamare le farine, il rosmarino tritato e il sale.

In un'altra terrina mettere l'acqua tiepida, il bicarbonato, il miele e l'olio di oliva (se si preferisce, si può aggiungere un cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate, provatele anche così).

Unire le polveri all'acqua e lavorare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo (occorrerà lavorarlo per circa 10-15 minuti).

Fare una palla con il composto e lasciarla riposare per 10 minuti.

Dividere il composto in 4 parti uguali (ciascuna di circa 120-125 gr), spolverizzare il tavolo di lavoro con semola di grano duro (o farina 00) e stendere le piadine con il matterello ottenendo sfoglie sottili.

Mettere una padella ampia sul fuoco e, quando è ben calda, cuocervi le piadine per 4 minuti per lato.

Ultimata la cottura delle Piadine con farina di farro, sarà possibile farcirle con formaggi, salumi e verdure a piacere.

Le vostre Piadine con farina di farro sono pronte!

Piadine con farina di farro
Piadine con farina di farro 1

Lascia un commento

Scrivi un commento o fai una domanda su questa ricetta.
Inserendo un indirizzo email valido (facoltativo), sarai avvisato quando riceverai una risposta al tuo commento.

Questa ricetta ha 4 commenti:

  • Mario ha scritto, 06-11-2023 13:55

    Ciao a tutti! Quali sono i vantaggi nutrizionali nell'utilizzare la farina di farro per le piadine rispetto alla farina di grano tradizionale? Grazie

    • PTT Ricette ha scritto, 06-11-2023 20:00

      Ciao Mario, benvenuto. La farina di farro contiene un maggiore contenuto di proteine: rispetto al grano tenero comune, quindi questa scelta può tornare utile anche per chi cerca di aumentare l'assunzione di proteine. Un vantaggio lo ha anche nelle fibre, infatti il farro contiene più fibre, che aiutano nella digestione e forniscono un senso di sazietà più prolungato. Inoltre ha un indice glicemico un po' più basso di quello del grano tenero. Ciao, a presto!

  • Mario ha scritto, 07-11-2023 13:03

    Grazie per la risposta! Volevo anche chiedere, a questo punto, esistono variazioni nella preparazione della piadina se si utilizza farina di farro anziché farina di grano? Ancora grazie per la risposta che mi darete.

    • PTT Ricette ha scritto, 07-11-2023 15:10

      Ciao Mario, sì, potrebbero esserci alcune lievi variazioni se usi la farina di farro in una ricetta che prevedeva l'uso della farina di grano tenero, soprattutto legate alla quantità di fibre maggiore. Potrebbe cambiare l'idratazione, in quanto la farina di farro può richiedere un po' più di acqua durante l'impasto, poiché tende ad assorbire più liquidi rispetto alla farina di grano tenero. Ad ogni modo nella preparazione delle torte non ho mai avuto problemi, diverso potrebbe essere se prepari pane, pizze, focacce e simili. La differenza la fa anche la qualità della farina di farro che utilizzi e la ricetta base che stai modificando, ad esempio se è più o meno idratata. Poi, l'impasto potrebbe essere meno elastico rispetto a quello di grano a causa della struttura glutinica diversa, ma finché prepari prodotti che non richiedono una lunga lavorazione, puoi non badare a questo aspetto. L'impasto di farro potrebbe richiedere un tempo di riposo leggermente più lungo prima di essere steso, per consentirgli di assorbire completamente il liquido e rendere l'impasto più maneggevole. Ciao, a presto!

Clicca qui per lasciarci un commento